Golf, l’European Tour ritorna in Inghilterra. Al via il BMW PGA Championship

10995705_946289045403504_79337233673290925_n.jpg

Dopo la brillante affermazione di Rory McIlroy nell’Irish Open, l’European Tour attraversa il Mare d’Irlanda per fare tappa in Inghilterra. Scatta infatti il BMW PGA Championship 2016 (montepremi 5 milioni di euro), che si svolge sul prestigioso green del Wentoworth Club di Virginia Water (Surrey, Inghilterra).

150 gli atleti al via, in rappresentanza di 25 nazioni. 6 i campioni del passato iscritti alla competizione, tra cui il coreano Byeong Hun An, detentore del titolo, ed il nostro Matteo Manassero, che nel 2013 trionfò al termine di una settimana da sogno. Il veronese dovrà far leva sui ricordi dell’impresa compiuta tre stagioni fa, e ripartire dunque dal filo diretto che lo lega a questo green.

Occhi puntati nuovamente su Danny Willett. Il padrone di casa vorrà regalare una gioia ai suoi connazionali, trovando il primo successo dal fantastico trionfo del Masters 2016. Field di tutto rispetto, arricchito tra gli altri dal tedesco Martin Kaymer, dallo spagnolo Rafa Cabrera-Bello, dal sudafricano Jaco Van Zyl e dall’irlandese Shane Lowry.

Per l’Italia presenti anche Renato Paratore, Edoardo e Francesco Molinari, tutti alla ricerca di un risultato da top 20.

Foto:Federgolf

ciro.salvini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top