Golf, Jeonghun Wang si aggiudica il Tropheè Hassan II. Bertasio e Paratore in top ten

jeunghun-wang-TwitterAsianTOur.jpg

Jeunghun Wang


Finale ricco di emozioni per assegnare il Tropheè Hassan II (montepremi €1,500,000), tappa dell’European Tour. Il titolo della kermesse svoltasi sul green di Rabat, Marocco, è stato assegnato solamente dopo il round di playoff che ha visto l’uno difronte all’altro lo spagnolo Nacho Elvira ed il coreano Jeunghun Wang. Entrambi avevano concluso le 4 giornate scoccando 283 colpi e totalizzando uno score complessivo di -5. L’ha spuntata l’asiatico grazie a due birdie in altrettante buche giocate nel turno di spareggio. Primo titolo in carriera per il 21enne coreano.

Top ten davvero corta, con al terzo posto, staccati di un sol colpo dai leader, l’inglese Robert Rock ed il francese Clement Berardo.

Buone indicazioni dai golfisti azzurri. Ottima quinta piazza finale per Nino Bertasio, bravo a siglare un ultimo round da -2 ed un finale -3 frutto di 285 colpi. Decima posizione, e segnali di ripresa, per Renato Paratore, che chiude il torneo marocchino in linea con il par.

Incoraggiante giro conclusivo anche per Matteo Manassero, capace di chiudere in 72 colpi alla pari con il par, recuperare 24 posizioni e chiudere al 22° posto (+4 complessivo). Stesso risultato per Francesco Laporta. Dopo due round chiusi in vetta alla classifica, l’azzurro è incappato in due giornate controproducenti.

Foto: Official Twitter Asian Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top