Golf, European Tour: Hend, Luiten e Yang i migliori al termine del primo round del BMW PGA Championship

scott-hend-european-tour.jpg

Primo round del BMW PGA Championship (montepremi 5 milioni di euro)  che sorride all’australiano Scott Hend, all’olandese Joost Luiten ed al coreano Y.E. Yang. Sul green del Wentworth Club di Virginia Water (Surrey, Inghilterra), i tre partecipanti alla kermesse golfistica britannica hanno terminato la giornata d’apertura con lo score di -7, frutto di 65 colpi scoccati.

Segue, ad una lunghezza di distacco, l’attesissimo inglese Danny Willett. Il padrone di casa, vincitore dell’Augusta Masters, ha fornito una prestazione senza macchie, con un -6 condito di soli birdie che lo proietta al quarto posto.

Quinta piazza, a -5, per un terzetto composto dal sudafricano Jaco Van Zyl, dall’inglese Robert Rock, e dall’australiano Richard Green. Ottavi il thailandese Kiradech Aphibarnrat e l’inglese Luke Donald (-4).

Capitolo italiani. Prima giornata a specchio per Edoardo e Francesco Molinari. Entrambi terminano il round con 72 colpi, pattando il par ed attestandosi in una posizione, la 55esima, che non li tranquillizza del tutto in ottica taglio del venerdì. Qualche patema in più per Renato Paratore e Matteo Manassero, che hanno chiuso le fatiche giornaliere a +1. Gli azzurri, 71esimi, dovranno necessariamente migliorare il proprio ruolino nella prossima giornata.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Official Twitter European Tour

Lascia un commento

Top