Giro d’Italia 2016: tre ‘fuori tempo massimo’ nell’ottava tappa

elia-Viviani-FB-Team-Sky.jpg

Non per tutti, domani, riprenderà il Giro d’Italia. Tre corridori, staccati sin dalle prime fase della Foligno-Arezzo, hanno concluso la tappa ‘fuori tempo massimo’. 55′ di ritardo dal vincitore Gianluca Brambilla per Elia Viviani (Team Sky), Boy Van Poppel (Trek-Segafredo) e Iuri Filosi (Nippo-Vini Fantini). Complici alcuni problemi fisici o una condizione non eccellente, un calvario infinito per tre atleti che hanno comunque voluto terminare la tappa piuttosto che salire in ammiraglia. Un applauso va anche a loro che pur spacciati non hanno voluto mollare.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Pagina Facebook Team Sky

Lascia un commento

Top