Giro d’Italia 2016: problemi intestinali per Mikel Landa, i motivi del suo ritiro

10985317_10154213035294873_6647327779461801736_n1-e1461576010643.jpg

In un comunicato apparso nel pomeriggio sul proprio sito, il Team Sky ha annunciato i motivi del ritiro del proprio capitano, lo spagnolo Mikel Landa.

Sir Dave Brailsford ha detto: “Mikel era ammalato durante la notte, ma abbiamo parlato questa mattina e ha iniziato la tappa di oggi con la speranza di essere in grado di farcela. E’ stato abbastanza chiaro che la malattia lo aveva gravemente colpito e che non fosse in grado di continuare. Siamo molto delusi per Mikel, che stava correndo bene e in attesa di attaccare in montagna e animare la corsa. Tuttavia, siamo venuti qui come una squadra e noi continueremo come una squadra. C’è una lunga strada ancora da percorrere, e anche se la nostra attenzione si è concentrata su Mikel, c’è un sacco di tempo per noi di fare ancora qualcosa di buono a questo Giro”.

Questo il commento del dottore del Team Sky Inigo Sarriegui: “Mikel si è svegliato presto questa mattina, con una sensazione di malessere e con dolori addominali. Come se avesse una gastroenterite virale. Noi lo valuteremo al meglio in hotel per poter determinare il miglior corso di trattamento per garantire che si riprenda il più presto possibile”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Team Sky

Lascia un commento

Top