Giro d’Italia 2016, Nibali: “Gli esami medici non sono una scusa”

Vincenzo-NIbali-Astana-Foto-Gianluca-Santo.png

Vincenzo Nibali ha giovato oggi di una frazione per velocisti, la 17esima del Giro d’Italia 2016. Queste le sue dichiarazioni alla Rai dopo l’arrivo: “Oggi era una giornata facile, a parte lo stress negli ultimi 40 chilometri. La condizione è quella che è, bisogna aspettare le tappe più dure. Non riesco ad esprimermi al meglio in questo momento e non ci sono altre scuse. Domani gli esame, servono a noi per capire perché questi non sono i miei standard. Non sono una scusa ma ci servono come riferimento“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Lascia un commento

Top