Ginnastica, Europei 2016 maschili – Trionfo Russia con la squadra. Italia settima

Belyavskiy.jpg

La Russia si conferma Campione d’Europa e a Berna si impone nel concorso a squadre degli Europei 2016 di ginnastica artistica maschile.

Dopo il trionfo di Sòfia 2014, lo squadrone russo fa saltare il banco con un sontuoso 271.378 realizzato alla Post Finance Arena della capitale elvetica. Festa grande per le stelle Abliazin, Belyavskiy, Ignatyev, Kuksenkov e Nagornyy che sono riusciti a difendersi dagli attacchi dalla Gran Bretagna (268.427). Completa il podio la Svizzera (263.278) che fa festa davanti al proprio pubblico.

L’Italia tornava a disputare una Finale dopo sei anni di digiuno, riscatto dopo la disfatta dei Mondiali di Glasgow. Gli azzurri conquistano un importante settimo posto (253.377), migliorandosi di una posizione rispetto al turno di qualificazione.

Ricordiamo i punteggi degli azzurri:

Andrea Cingolani (14.066 al corpo libero, 14.600 agli anelli, 14.966 al volteggio, 13.900 alle parallele)

Ludovico Edalli (13.333 al cavallo, 14.200 alle parallele, 13.50 alla sbarra)

Enrico Pozzo (13.400 al corpo libero, 13.566 al cavallo, 13.600 alle parallele, 14.166 alla sbarra)

Paolo Principi (14.300 al corpo libero, 14.183 al cavallo, 13.866 agli anelli, 14.166 al volteggio, 13.966 alla sbarra)

Marco Lodadio (14.933 agli anelli, 14.666 al volteggio)

 

Lascia un commento

Top