Finn Gold Cup 2016: a Gaeta gli azzurri si giocano Rio

Giogio-Poggi-vela-foto-federvela-fb.jpg

Gaeta caput mundi della classe Finn. Dal 5 al 13 maggio prenderà il via nel golfo laziale la 61^ Gold Cup. L’evento, organizzato dalla Base Nautica Flavio Gioia e dallo Yacht Club Gaeta, vedrà la partecipazione di 80 velisti, tra cui spiccano ben 11 italiani. Tra questi non mancano naturalmente Giorgio Poggi, Michele Paoletti e Filippo Baldassari, i tre papabili per partecipare alle Olimpiadi di Rio. Inutile affermare che un grande risultato nelle acque laziali, garantirebbe con tutta probabilità un posto per il Brasile.

MAI UN ORO PER IL BEL PAESE Nel Mondiale dell’imbarcazione a vela nata nel 1950 per mano dello svedese Rickard Sarby l’Italia non ha mai avuto un grosso feeling con il podio. Mai sul gradino più alto, la nazionale può tuttavia vantare un bronzo ottenuto da Adelchi Pelaschier nel 1958 e un argento conquistato da Luca Devoti nel 199. Salvo imprese alla Leicester, la bacheca azzurra non si riempirà nemmeno a Gaeta, dove il grande favorito è il britannico Giles Scott, oro nel 2011, 2014 e 2015 e degno erede del connazionale sei volte iridato Ben Ainslie.

Gli azzurri in gara

Cisbani Paolo

Vongher Alessandro

Colaninno Federico

Cattaneo Alessandro

Giovanelli Giacomo

Savio Matteo

Buglielli Marco

Podestà Lorenzo

Poggi Giorgio

Paoletti Michele

Passoni Enrico

Gli atleti più vincenti

# Athlete Country Gold Silver Bronze Total
1 Ben Ainslie  Great Britain 6 0 0 6
2 Fredrik Lööf  Sweden 3 3 1 7
3 Jorg Bruder  Brazil 3 2 1 6
4 Lasse Hjortnæs  Denmark 3 2 0 5
5 Giles Scott  Great Britain 3 0 1 4
6 Willi Kuhweide  West Germany 3 0 0 3

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top