F1, GP Monaco 2016, Hamilton: “Qualifiche difficili, la pole era alla portata”, Rosberg: “Ricciardo perfetto”

Hamilton-FotoCattagni.jpg

Con un colpo di coda Lewis Hamilton è riuscito ad issarsi in seconda fila al termine delle difficoltose qualifiche del GP di Monaco. Il britannico ha lottato con dei grossi problemi al motore della sua Mercedes, trovando però il tempo per ottenere un gran terzo crono. Indubbiamente il Campione in carica avrebbe desiderato un esito diverso, e si è presentato visibilmente contrariato in conferenza stampa: “Qualifiche davvero difficili, posso dire soltanto di aver fatto un buon giro nel finale che mi consentirà di partire terzo. La pole era sicuramente alla portata. Domani cercherò di fare il massimo consentito”.

Anche per Nico Rosberg questo sabato non resterà impresso nella memoria come uno dei più felici. Il tedesco, leader del Mondiale, fa i complimenti a Ricciardo: “Non ci è successo nulla in particolare quest’oggi. Semplicemente Daniel oggi è stato il migliore, velocissimo, e noi non abbiamo sostenuto il suo ritmo”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top