F1, GP Monaco 2016 – gara: primo successo stagionale di Hamilton, Vettel 4° e Rosberg 7°

Hamilton-Fotocattagni-2.jpg

Arriva nel round più affascinante del Mondiale di F1, quello di Montecarlo (sesto appuntamento dell’anno), il primo successo stagionale di Lewis Hamilton che, per la seconda volta in carriera, trionfa nel Principato precedendo un mai domo Daniel Ricciardo, un sorprendente Sergio Perez ed un deluso Sebastian Vettel (quarto). Termina solo settima l’altra Mercedes di Nico Rosberg, poco incisivo nei 78 giri, mentre brutto ritiro per Kimi Raikkonen. Con questo risultato, vittoria numero 44 del britannico (in carriera).

LA CRONACA – Una gara pazza, come nella tradizione, quella di Monaco, che con pista bagnata, asciutta nella seconda parte, ha finito per premiare la maestria di guida di Hamilton che, con una gestione degli pneumatici  fantastica con le gomme da bagnato e le ultrasoft ha ottenuto una vittoria pesante, per il morale ed il campionato del mondo, visto il settimo posto del teammate Nico Rosberg. L’inglese, infatti, grazie a questo successo si porta a -28 da Nico e si rimette in carreggiata per il campionato dopo il crash di Barcellona. Sicuramente tanto rammarico per Ricciardo, in testa nella prima metà di corsa sul bagnato, ha pagato a caro prezzo un grosso inconveniente al pit-stop nel corso del quale i meccanici non sono stati sufficientemente pronti nel cambio degli pneumatici. Un Ricciardo che ha fatto il possibile per superare Hamilton in pista ma il campione del mondo 2008-2014-2015, sfruttando gli spazi angusti del tracciato, ha difeso con le unghie e con i denti la propria posizione. Alle spalle del duo citato, un Perez, bravissimo nello sfruttare l’ottimo lavoro del suo team nella sosta, scavalcando un Vettel, frenato nelle prima parte di corsa da Felipe Massa per una strategia che non lo ha premiato (cambio full wet-intermedie). Un vero peccato questo quarto posto per Seb, estremamente veloce nel momento in cui la pista si è asciugata (con gomme soft) sa di beffa. La qualifica negativa e una prima parte di gara non interpretata al meglio dalla Scuderia è costata il podio.

GLI SCONFITTI DI GIORNATA –  Nella roulette di Monaco i veri sconfitti di giornata sono Nico Rosberg e Kimi Raikkonen, Il tedesco, come detto, in un’anonima settima posizione non è mai stato sufficientemente veloce, costringendo il Team Mercedes a favorire il sorpasso di Hamilton nel primo stint di corsa. In più, un problema al pit-stop, ha comportato il sorpasso della Ferrari di Vettel nonchè delle Force India di Perez e Nico Hulkemberg e della Mclaren di Fernando Alonso, altro uomo “on fire” di Montecarlo. Il finlandese della Rossa, invece, ha concluso mestamente contro il muro il proprio weekend che non lo ha mai visto davvero in condizioni ottimali. Concludono la top 10, Nico Hulkemberg, Carlos Sainz, Jenson Button e Felipe Massa.

ORDINE DI ARRIVO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top