Equitazione: Whitaker vince a Madrid, Moneta sul podio in Francia, gli USA si impongono nel dressage

Equitazione-Michael-Whitaker-GCT.jpg

Il cinquantaseienne britannico Michael Whitaker si è aggiudicato domenica il Grand Prix del CSI cinque stelle di Madrid. In sella a Viking, l’esperto cavaliere ha completato due percorsi netti con un tempo finale di 36″95, precedendo così il tedesco Christian Ahlmann su Caribis Z (37″45) e lo svedese Henrik von Eckermann su Sansibar 89 (37″50). In precedenza, si era svolta un’altra prova, vinta dal brasiliano Pedro Veniss su Rissoa d’Ag Bois Margot (58″62) davanti allo svizzero Romain Duguet su Cacharel (59″79) ed all’austriaco Max Kühner su Electric Touch (61″43). In quest’ultima gara Emanuele Gaudiano ha ottenuto la tredicesima posizione su Corbanus (75″48).

Nella giornata di ieri si è concluso anche il CSI quattro stelle di Bourg-en-Bresse, in Francia, dove Luca Maria Moneta ha ottenuto un nuovo podio. In sella ad Herold N, l’azzurro ha infatti chiuso al terzo posto una prova contro il tempo (59″67) vinta dall’australiano James Paterson-Robinson su Riboy d’Alimat (56″13) davanti all’olandese Albert Zoer su Heechhiem’s Cancun Vdm (57″50). Il concorso francese si è chiuso il Grand Prix vinto dal padrone di casa Mathieu Billot su Shiva d’Amaury (38″97), battendo il connazionale Bernard Briand-Chevalier su Qadillac du Heup (39″72), mentre il podio è stato completato dal belga Nicola Philippaerts su Zilverstar T(39″84).

Sempre in Francia, a Compiègne, si è tenuto un CDIO cinque stelle, prova valida per la Nations Cup di dressage 2016. Dopo la vittoria casalinga di Wellington, gli Stati Uniti hanno conquistato ancora il primo gradino del podio (226.800 punti) davanti alla Svezia (215.040) ed alla Francia (213.660). Seguono, nell’ordine, Germania, Belgio, Gran Bretagna, Paesi Bassi e Svizzera.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Global Champions Tour

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top