Equitazione: Guery batte Leprevost nel Grand Prix di La Baule

Equitazione-Jerome-Guery.jpg

Si è concluso, nella giornata di domenica, il CSIO cinque stelle di La Baule, in Francia. La giornata si è aperta con una prova in due fasi vinta dallo spagnolo Sergio Álvarez Moya su Charmeur (doppio netto in 30″21) davanti all’amazzone belga Catherine van Roosbroeck su Cérise des Brumes (30″50) ed al francese Philippe Rozier su Unpulsion de la Hart (30″53). A chiudere il concorso è stato invece il prestigioso Grand Prix, vinto con un doppio percorso netto dal belga Jérôme Guery su Grand Cru Van de Rozenberg (35″74) sull’amazzone di casa Pénélope Leprevost con Flora de Mariposa (36″19), mentre al terzo posto ha chiuso Meredith Michaels-Beerbaum su Fibonacci 17 (38″05).

Nuovo podio per Piergiorgio Bucci e Casallo Z al CSI quattro stelle di Windsor, in Gran Bretagna. Il binomio azzurro ha infatti chiuso al terzo posto del Grand Prix, una prova mista con ostacoli ad 1.60 m, nella quale Bucci ha realizzato due percorsi netti con un crono decisivo di 40″08. La vittoria della gara è andata al cavaliere statunitense Kent Farrington in sella a Creedance (0/0; 38”45), mentre al secondo posto si è classificato il padrone di casa britannico John Whitaker su Argento (0/0; 39”52).

Juan Carlos Garcia si è invece aggiudicato il Grand Prix del CSI due stelle di Busto Arsizio. In sella a Il Rubacuori, l’esperto cavaliere azzurro ha realizzato un doppio percorso netto con il tempo finale di 44″16, precedendo in classifica l’azero Jamal Rahimov, secondo su Warrior (0/0; 45”99), e l’amazzone francese Catherine Offner, terza in sella a Freestyle Lady (0/0; 46”37).

Chiudiamo questa rassegna di risultati con il CSIO giovanile di Lamprechtshausen, in Austria, dove l’Italia ha conquistato la vittoria nella Nations Cup della categoria Pony, con 8 penalità totali, precedendo la Germania (12 penalità) e l’Olanda (20 penalità). La squadra azzurra era così composta: Neri Pieraccini (0/4) su Invisible e vh Juxschot, Camilla Mainardi (0/4) su Donja, Alessandro Orlandi (4/0) su Manisha 2 e Priscilla Pigozzi Garofalo (0/ns) in sella a Poetic Justice Cassio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top