DIRETTA LIVE – Europei 2016 tuffi e nuoto sincronizzato: due bronzi dal sincro, Tocci 6°, Placidi-Barbu ottavi

Giovanni-Tocci-tuffi-foto-fin-dpm.jpg

La quarta giornata degli Europei di tuffi e nuoto sincronizzato si aprirà a Londra questa mattina alle 10 con la finale di Linda Cerruti nel solo tecnico: dopo il bronzo del libero, la savonese cerca la doppietta per battere ulteriormente la Spagna. A seguire, alle 12.30, preliminari dei 3 metri maschili con Michele Benedetti e il neo argento dal metro, Giovanni Tocci, iscritto al posto dell’infortunato Andrea Chiarabini. Non altissime le possibilità di medaglia quest’oggi da trampolini e piattaforma (chiuderà il programma l’esordiente sincro 10 maschile con Mattia Placidi e Vladimir Barbu), ma un altro podio potrebbe arrivare chiudendo nuovamente davanti alle iberiche il combinato libero di sincronizzato.

Potrete seguire tutte le emozioni di questa rassegna continentale, dal primo all’ultimo minuto, live sul nostro portale attraverso la diretta scritta. Buon divertimento!

Giovedì 12 maggio: programma, orari, tv e italiani in gara

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

23.13: Goodfellow abbondante! Germania vince l’oro per 96 centesimi!

23.12: ultimo tuffo di giornata. Daley e Goodfellow si giocano l’oro. Servono 84 punti con il triplo e mezzo indietro. Altrimenti sarà nono oro di fila per la Germania con Hausding-Klein.

23.11: ultimo tuffo per Barbu-Placidi, che saranno ultimi. Barbu molto scarso in ingresso. 56.10 il punteggio. 326.73 il totale.

23.10: Ucraina probabilmente bronzo. Russia a rischio quarto posto.

23.08: momento decisivo. Klein-Hausding per il primo posto e il nono oro di fila. Devono recuperare 5 punti agli inglesi. Gli ex campioni del mondo chiudono con 445.26 punti.

23.05: l’Ucraina chiude con 429.75 punti, non basterà per l’oro, a rischio anche il bronzo.

23.03: la Gran Bretagna non approfitta della sbavature tedesca con un quadruplo e mezzo avanti da 82.14. Ancora primo posto, Germania seconda a – 5.

23.01: Placidi sbaglia l’indietro, abbondante in ingresso. Solo 54.45 punti. Saranno ultimi.

23.00: non ottimo anche il tuffo dei russi, che rimangono dietro ai tedeschi.

22.58: errore della Germania! Rovesciato sballato in sincro e con brutto ingresso. Ci sono comunque 78.54 punti per Klein-Hausding, rischiano di perdere di vista i britannici.

22.56: 81.03 per gli ucraini, in piena corsa per il bronzo insieme alla Russia.

22.54: sarà corsa Gran Bretagna-Germania per l’oro. 91.80 per il rovesciato di Daley-Goodfellow. 84 centesimi di vantaggio per i padroni di casa a due tuffi dalla fine. Italia ottava.

22.51: 65.26 per il ritornato degli azzurri, in sincro ma abbondante per entrambi.

22.51: 81.03 per i russi, che si allontanano dalla Germania. 14 punti il distacco a due tuffi dalla fine.

22.50: 92.88, super indietro anche dei tedeschi! 278.16, primo posto provvisorio!

22.47: bellissimo l’indietro dei francesi, 85.14 punti.

22.44: Daley-Goodfellow con 81.60 punti, è primo posto provvisorio davanti a Germania e Ucraina. Italia ottava.

22.43: 60.30 per Barbu e Placidi, triplo e mezzo avanti abbondante.

22.42: 79.68 anche per i russi, in scia di tedeschi e ucraini.

22.40: 79.68 per Hausding-Klein, tedeschi davanti all’Ucraina per 84 centesimi!

22.38: 80.64 per il primo libero dell’Ucraina, l’avvitamento indietro. Sono da podio e sfideranno Germania, Gran Bretagna e Russia per tre posti a medaglia.

22.36: 51 per i britannici, forse strapagati. Dopo due tuffi: Germania, Gran Bretagna e Ucraina. Italia ottava.

22.34: 44.40 per l’avvitamento obbligatorio Barbu-Placidi, subito molto staccati. Sopra quota 100 anche Ucraina e Russia. Al nostro livello, invece, Francia e Danimarca.

22.31: secondo tuffo per Hausding e Klein, 53.40, parziale 105.60.

22.26: Daley e Goodfellow, osannati dal pubblico di casa, tra i favoriti per il podio. Primo tuffo da 54.60, primo posto momentaneo. Azzurri settimi alla fine della prima rotazione.

22.24: esordio della coppia italiana, che per la prima volta sfida altri rivali. 46.20 punti per Placidi e Barbu.

22.23: 52.20 sia per la coppia russa che quella tedesca, a caccia del nono oro consecutivo.

22.21: iniziata la gara, due tuffi obbligatori e a seguire quattro liberi.

22.10: a breve il sincro maschile da 10 metri.

21:50: Laugher chiude con 84.60 ed un argento alle spalle di Kuznetsov e precedendo Kvasha. Tocchi è sesto in un’onorevolissima gara.

21:49: Zakharov con uno spettacolare ultimo tuffo (102.60) che con 457.75 è terzo.

21:48: 68.25 ed Hausding finisce davanti a Tocci per 75 centesimi di punto.

21:46: 72.15 per Rosset che finisce alle spalle di Tocci (419.90 quarto).

21:45: 69.70 per Tocci che chiude con 432.30 in terza piazza (parziale)

21:43: E’ il turno di Kuznetsov che ottiene 100.70! 497.90 che dovrebbe essersi messo l’oro al collo

21:41: Kvasha chiude con 81.60 e chiude con 463.85, momentaneamente in testa.

21:40 65.10 per Garcia ed un totale di 379.35 per un quarto posto parziale.

21:39: Kolodiy che dopo l’errore della precedente rotazione continua a non rendere al 100%. 58.90 e 364.15 per lui in sesta piazza parziale.

21:38: Sesta ed ultima serie con Arevalo in 57.80 (311.75)

21:37: 70.30 per Laugher e finisce alle spalle di Kuznetsov prima dell’ultima rotazione. Terzo Kvasha e quinto Tocci.

21:36: 66.30 per Zakharov che finisce dietro Tocci (355.15) in sesta piazza.

21:35: 95.00 per Hausding che finisce davanti di 2 punti a Tocci a quota 364.80.

21:33: 85.50 per Tocci! Terzo in classifica (parziale) e 362.60.

21:31: 89.25 per Kuznetsov che fa segnare il miglior punteggio totale con 397.20.

21:30: 63.00 per Kvasha. 382.25 sale in vetta alla classifica parziale ma perde terreno rispetto agli avversari per le medaglie

21:28: Wolfram 66.65 che è quarto con 313.10

21:27: 76.50 per Garcia che va in terza posizione con 314.25

21:26: Inizia la quinta rotazione con Kolodiy che sbaglia completamente il suo tuffo con 21.00 ed esce completamente di gara (319.25)

21:25: Reazione di Laugher con 91.65 che si prende la seconda posizione alla spalle di Kvasha di 55 centesimi di punto. Kuznetsov terzo e Tocci settimo.

21:24: 78.20 per Zakharov in terza posizione (288.85)

21:23: Molto bene Hausding con 81.60 (269.80) con il tedesco dietro a Tocci.

21:22: 75.60 per Rosset che finisce dietro al nostro tuffatore (272.95)

21:21: 84.00 per Tocci! 277.10 e quinta piazza parziale per lui.

21:20: 73.20 per Kuznetsov che vede scappare Kvasha distante più di 10 punti (307.95)

21:19: Dingley fa 72.00 e 319.25 per lui vicinissimo al terzo posto di Kolodiy

21:18: 91.20 per Kvasha! Eccezionale! 319.25 per lui e mette paura a tutti.

21:17: Errore anche per Wolfram che con 35.70 è secondo a quota 246.45

21:16: Sbaglia completamente Garcia che con 39.00 ottiene un totale di 237.75

21:15: Bene Kolodiy con 77.55 totalizzando 284.25

21:14: Inizia la quarta rotazione con Arevalo che ottiene 54.00 e totalizza 219.95

21:11: Sbaglia Laugher incredibilmente che con 45.90 scenda in terza piazza. Kuznetsov in testa davanti a Kvasha ed all’inglese. Tocci decimo.

21:10: 82.25 per Zakharov che risale in quarta posizione 210.65

21:09: Hausding (77.70) in nona piazza mentre  Rosset (71.75) e 197.35 immediatamente davanti a Tocci

21:08: 45.00 per Tocci che scende in classifica in ottava piazza anche dietro Garcia a quota 193.10

21:07: 76.05 per Kuznetsov a quota 234.15 (primo)

21:06: 74.80 per Dingley in quarta posizione parziale (209.60)

21:05: 82.25 per Kvasha che torna in corsa per una medaglia. 228.05 per lui e testa della graduatoria provvisoria

21:03: 61.50 per Wolfram che segna il miglior punteggio in 210.75

21:02: 69.00 per Kolodiy che va in testa con 206.70 precedendo l’iberico Garcia (78.75) in 198.75

21:02: 56.00 per Arevalo che totalizza 165.95

21:01: Inizia la terza rotazione

21:00: Continua Laugher a volare con 92.75 e forse si è già messo la medaglia d’oro al collo. 181.15 per il britannico. Tocci attualmente quinto in 148.10

20:59: 46.80 per Zakharov! Rimane in testa con 158.10 ma di pochissimo.

20:58: 47.50 per Hausding con 37 punti di ritardo Tocci. 110.50 e decima piazza per il tedesco.

20:57: 62.70 per Rosset che sbaglia completamente l’entrata in acqua che ha 20 punti di ritardo da Tocci (125.60 settimo)

20:56: 79.90 per Tocci! Terzo a quota 148.10

20:55: 81.60 per Kunzetsov che conquista la vetta (158.10)

20:54: 69.70 per Dingley che ottiene la quinta prestazione complessiva (134.80)

20:53: 69.30 per Kvasha che si piazza alle spalle di Wolfram con 145.80

20:52: 78.75 per Wolfram che vola in testa a quota 149.25

20:51 61.20 per Oleg Kolodiy (137.70 in testa) con 17 punti di vantaggio su Garcia 120.00

20:50: Arevalo 60.45 per lui e un totale di 109.95

20:49: Seconda rotazione

20:48: Altissimo Laugher che fa 88.40 che si piazza in vetta alla graduatoria.

20:47: 81.60 per Zakharov che passa in testa alla classifica con Tocci sesto.

20:46: 63.00 per Hausding che è nono in classifica. Non un buon inizio per il tedesco.

20:44: 68.20 per il nostro Giovanni Tocci che non ripete la stessa prestazione mattutina. Quinto per il momento mentre 62.90 per Rosset (ottavo)

20:43: 76.50 per Kuznetsov che è in testa con i due ucraini

20:42: 65.10 per Dingley che ha conquistato una storica carta olimpica per l’Irlanda, sesto con il punteggio ottenuto.

20:41: 76.50 per Kvasha, quasi il doppio dei punti ottenuti al mattino ed abbiamo due ucraini davanti a tutti.

20:40: 70.50 per Wolfram ed è il secondo della graduatoria parziale.

20:39: 66.00 per Garcia che si piazza immediatamente dietro a Kolodyi

20:38: 76.50 per Kolodyi che inizia bene la sua finale come nelle eliminatorie.

20:36: Si comincia con lo spagnolo Arevalo che comincia male  in 49.50.

20:28: Le eliminatorie sono state più che incoraggianti per il nostro portacolori, autore del quinto punteggio e nella maggior parte delle rotazioni in zona podio. Che il giovane calabrese riesca a sorprenderci nuovamente?

20.14: 15 minuti alla super finale dei 3 metri maschili di tuffi. Giovanni Tocci, quinto in eliminatoria e argento da 1 metro, proverà a recitare un ruolo da outsider in una gara ricca di fuoriclasse. Sono in 6 per l’oro: Laugher, Zakharov, Hausding, Rosset, Kuznetsov e Kvasha!

18.13: appuntamento alle 20.30 con la finale di Giovanni Tocci da 3 metri. Seguirà il sincro dalla piattaforma maschile con Mattia Placidi e Vladimir Barbu, coppia esordiente.

18.12: gara finita con il Portogallo a quota 72.0333. Oro Russia (96.5), argento Ucraina (93.4333), bronzo Italia (90.9333)! Sesta medaglia consecutiva, quinto bronzo, per le azzurre agli Europei di Londra!

18.07: Ucraina seconda con 93.4333. Chiuderanno la gara le portoghesi.

18.01: Russia a 96.5000, oro in cassaforte. Ora l’Ucraina.

17.52: 27.2 esecuzione, 36.5333 impressione artistica, 27.2000 difficoltà per le azzurre!

17.51: l’Italia c’è! 90.9333 punti, davanti alla Spagna, sarà la sesta medaglia! Attendiamo Russia e Ucraina.

17.44: 81.5000 punti per la Bielorussia, quarta. Adesso le azzurre per salire sul podio!

17.37: 87 punti netti per la Grecia, vicinissima alla Spagna ma comunque seconda.

17.29: 88.9000 per la Spagna, al momento prima ma con quasi 5 punti in meno rispetto agli Europei 2014. L’Italia può centrare l’ennesimo bronzo di Londra 2016.

17.25: l’ordine di gara vedrà l’Italia scendere in vasca come settima. Hanno già iniziato Svizzera, Gran Bretagna e Germania. Comanda per ora la Svizzera con 82.8333 punti. Adesso la Spagna.

17.23: a breve il clou del libero combinato di cui l’Italia è bronzo in carica (nel 2014 non c’era la Russia in questa specialità). Adesso zarine favorite, Ucraina per l’argento e azzurre per confermare il podio davanti alla Spagna.

15.03: il riepilogo dei 12 qualificati alla finale da 3 metri. Jack Laugher (Gran Bretagna) 495.05, Ilya Zakharov (Russia) 433.20, Patrick Hausding (Germania) 432.25, Matthieu Rosset (Francia) 430.50, Giovanni Tocci (Italia) 424.25, Evgenii Kuznetsov (Russia) 405.15, Oliver Dingley (Irlanda) 404.35, Illya Kvasha (Ucraina) 400.70, Martin Wolfram (Germania) 394.55, Nicolas Garcia (Spagna) 388.85, Oleg Kolodiy (Ucraina) 386.70, Alberto Arevalo (Spagna) 373.90.

15.02: finita l’eliminatoria. Tocci è quinto, Benedetti 14° a 1.25 punti dalla finale. Stasera alle 20.30 l’atto conclusivo, appuntamento con il live alle 17.30 per il nuoto sincronizzato.

15.01: bel tuffo di Benedetti che tuttavia rimane un po’ scarso. 71.40 punti, è già 13°, niente finale con un parziale di 372.65.

15.00: 433.20 per Zakharov, secondo dietro a Laugher. Adesso Benedetti con il “suo” avvitamento che sarà decisivo per la finale.

14.59: 96.90 con il quadruplo e mezzo avanti e Kuznetsov è agevolmente in finale (405.15) così come Kvasha (400.70) dopo un errore e mezzo. Fuori Blaha, bronzo da 1 metro.

14.53: terminano le proprie gare Dingley (quinto, 404.35) e Rosset, il campione in carica, che chiude davanti a Tocci con 430.50.

14.53: sorprendente lo spagnolo Nicolas Garcia, in finale con 388.85 punti!

14.46: 432.25 per Patrick Hausding, che sorpassa Tocci al secondo posto. Un altro dei possibili medagliati di stasera.

14.45: gran tuffo per Jack Laugher, stasera il favorito per l’oro: triplo e mezzo indietro da 81 punti, 495.05 il totale. Vincerà lui l’eliminatoria.

14.43: finisce l’eliminatoria di Giovanni Tocci, iscritto in extremis dopo l’infortunio di Andrea Chiarabini. Secondo a un tuffo dalla fine, l’azzurro sarà sicuramente in finale. 62.90 con un non ottimo ritornato, ma 424.45 di totale al termine di una grande prova!

14.41: finisce la quinta e penultima serie di tuffi. Grande Tocci, secondo dietro al dominatore britannico Laugher, mentre Michele Benedetti è 15° con 3 punti da recuperare per la finale di stasera.

14.39: Ilya Zakharov, campione olimpico a Londra 2012, entra scarso nel super avvitamento (doppio con triplo). 48.75 punti, 361.00 di parziale. E’ dietro a Tocci per 55 centesimi.

14.38: Kvasha è sesto con un parziale di 66 punti. Che prestazione magnifica, finora, di Giovanni Tocci. L’argento dal metro lo ha cambiato.

14.35: 63 punti per Kuznetsov nel triplo e mezzo rovesciato, è nono e dovrà sudare fino all’ultimo per evitare l’eliminazione.

14.32: grande indietro di Rosset, nuovo quarto, con 70.50 punti.

14.31: l’irlandese Dingley sorpassa Kolodiy con un parziale di 67.50 con il doppio e mezzo rovesciato. E’ quarto.

14:25 Tuffi: 325.90 per Kolodiy in quarta posizione parziale.

14:21 Tuff: 77,90 per Laugher che sporca la sua media di 80 punti ma va in testa con 414.05 mentre Hausding si piazza alle spalle di Tocci con 357.45.

14:20 Tuffi: 74.10 per Tocci che con 361.55 si issa in vetta alla graduatoria e conferma di essere davvero in grande forma.

14:18 Tuffi: Prima della quinta rotazione una classifica che sorride a Laugher, davanti a Zakharov e ad un sorprendente Tocci.

14:15 Tuffi: 79.50 per Zakharov che si conferma secondo alle spalle di Laugher mentre Benedetti con 54.45 vede forse vanificate le sue chance di qualificazione alla finale  (238.25 quindicesimo)

14:13 Tuffi: 85.50 per Kvasha che si rimette in carreggiata (263.30 settimo) mentre con 31.50 affonda letteralmente Blaha (228.90 diciannovesimo)

14:11 Tuffi: 66.60 per Kuznetsov che non si toglie completamente dai guai in nona posizione parziale (245.25)

14:05 Tuffi: 59.50 per Rosset perde alcuni punti nei confronti di Tocci ed è quarto (280.10) e 55.85 per Dingley che portano l’irlandese in quinta piazza (267.15).

14:01 Tuffi: 64.35 per Kolodiy che con 264.65 si posiziona in quarta piazza.

14:00 Tuffi: 83.85 per Laugher, un’autentica macchina in questa eliminatoria, in testa a quota 336.15 mentre Hausding si posizione alle spalle di Tocci (secondo) con 283.35.

13:56 Tuffi: 75.25 per Tocci che continua la sua grande eliminatoria issandosi in graduatoria a quota 287.45

13:54 Tuffi: Si chiude questa terza rotazione con Laugher in testa, seguito da Zakharov e Rosset. Tocci, al momento, in quarta posizione.

13:53 Tuffi: Sempre sul filo Benedetti che in quattordicesima posizione (183.80) si gioca le chance di qualificazione alla finale con il tedesco Wolfram

13:52 Tuffi: Zakharov non sbaglia invece e sfiorando gli 80 punti si porta in seconda posizione con 235.85

13:50 Tuffi: Continua la sequenza di errori eccellenti: Kvasha (177.80 19esimo) e Blaha (197.40 ottavo)

13:47 Tuffi: Erroraccio di Kuznetsov che con 40.95 precipita in graduatoria 12esima posizione.

13:44 Tuffi: Rosset scavalca il nostro Tocci e sale in seconda posizione con 220.60 mentre molto bene l’irlandese Dingley a quota 211.65 ed a meno di punto dall’azzurro.

13:42 Tuffi: 55.50 per Kalunki che si piazza in sesta posizione con 189.00

13:38 Tuffi: 72.15 per Hausding che rosicchia 10 punti a Tocci ed è ora a sole 6 lunghezze dall’italiano in terza posizione (206.85). L’ucraino Kolodiy, dopo l’errore del secondo tuffo, con 66.00 si piazza sia alle spalle dell’azzurro che del tedesco.

13:36 Tuffi: 83.30 per Laugher che, come un orologio svizzero, procede spedito in questa eliminatoria portandosi in testa alla graduatoria a quota 252.30.

13:35 Tuffi: Errore di Woodward che con soli 34.00 precipita in classifica con 161.95 (quinto).

13:34 Tuffi: 63.00 per l’azzurro in questo terzo tuffo e sale a quota 212.20 e verosimilmente perderà qualcosa rispetto ai forti rivali.

13:33 Tuffi: Si inizia la terza rotazione con un Tocci sorprendentemente in seconda posizione parziale.

13:31 Tuffi: Molto bene il tedesco Wolfram che con 75.25 ed un totale di 126.25 scala la classifica fino al 16esimo posto.

13:30 Tuffi: 71.30 per Bendetti che risale in 11esima posizione e con questo risultato sarebbe qualificato in finale.

13:29 Tuffi: “Solo” 66.60 per Zakharov che finisce dietro anche al nostro Tocci, al momento secondo in classifica generale.

13:27 Tuffi: 77.50 per Kvasha che con 118.30 (totale) tenta di recuperare terreno dopo l’errore nel primo tuffo. Ora l’ucraino è in 19esima posizione mentre con  74.40 per Blaha si piazza alle spalle di Tocci

13:25 Tuffi: 73.10 per Kuznetsov che con un totale di 137.70 si posiziona in in quinta piazza alle spalle anche del sorprendente irlandese Dingley (140.25)

13:24 Tuffi: 41.85 per l’austriaco che non è riuscito a trovare la giusta concentrazione.

13:14 Tuffi: Incidente di percorso nel programma. Verrà a concesso all’austriaco Brandl un altro tentativo perchè disturbato nel corso del suo secondo salto da rumori provenienti dagli spalti.

13:11 Tuffi: 74.80 per Rosset che comincia a far sentire il proprio peso in vasca. 146.20 e terzo in graduatoria, immediatamente dietro a Tocci.

13:10 Tuffi: 61.50 per il finlandese Kallunki che perde anch’egli diversi punti da Tocci. Il finnico è quinto con 133.50 punti.

13:08 Tuffi: 69.75 per lo svizzero Suckow che con 126.75 si porta sesta posizione parziale.

13:06 Tuffi: 57.80 per Kolodiy che perde qualche punto nel confronto diretto con Tocci. L’ucraino è ora quarto a quota 134.30 e Tocci ha 15 punti di margine.

13:04 Tuffi: Vola in testa Laugher che con 84.00 è semplicemente eccezionale. 169.00 per lui e e poco meno di 20 punti di vantaggio su Tocci. Terzo Hausding, al momento, a quota 134.70

13:00 Tuffi: Eccellente ancora Tocci che si conferma con un ottimo punteggio di 74.80 e si porta in testa alla graduatoria parziale con 149.20

12:59 Tuffi: Al termine dunque della prima rotazione in testa il britannico Laugher seguito dal russo Zakharov e l’ucraino Kolodiy. Bene Tocci in quarta posizione mentre 21esimo Benedetti.

12:58 Tuffi: Vinko Paradzik con il suo 51.00 ottiene la 27esima piazza.

12:57 Tuffi: Non bene Michele Benedetti che con il suo primo tuffo ottiene solo 58.50 conquistando la 21esima posizione parziale.

12:56 Tuffi: Spettacolo Ilia Zakharov che con 79.90 scalda i motori in vista della finale, posizionandosi alle spalle del britannico Laugher

12:54 Tuffi: Clamoroso errore per il vincitore da 1 metro Illya Kvasha che con 40.80 chiude la graduatoria con un sostanzioso ritardo dagli avversari. Bene invece l’austriaco Costantin Blaha che con 72.00 si classifica in quinta piazza

12:52 Tuffi: 57.00 per Kacper Lesiak. Il polacco con questo primo punteggio si piazza in 19esima posizione.

12:51 Tuffi: Non buonissima la partenza di uno favoriti, il russo Evgenii Kuznetsov con 64.50, attualmente tredicesima posizione.

12:49 Tuffi: 71.40 per il forte transalpino Matthieu Rosset che si posiziona al sesto parziale, dietro al nostro Tocci.

12:48 Tuffi: 66.00 i punti totalizzati dal francese Alexis Jandard mentre 70.50 per l’irlandese Oliver Dingley, rispettivamente decimo e sesto.

12:46 Tuffi: 58.50 per il georgiano Aleksandre Gujabize immediatamente avanti a Van Etten mentre Jouni Kallunki ottiene lo stesso punteggio di Hausding (72.00), quarto

12:45 Tuffi: 54.00 lo score dell’altro olandese Joey Van Etten che chiude la classifica parziale.

12:43 Tuffi: 67.50 per l’iberico Nicolas Garcia, in quinta posizione (parziale) con Dutoit e Woodward

12:42 Tuffi: Si torna su livelli meno stellari con De Bruijn che con 63.00 è settimo mentre gran tuffo per l’ucraino Oleg Kolodiy che con 76.50 si posizione al secondo posto parziale davanti a Tocci, ora terzo.

12:40 Tuffi: Grandi punteggi fin da queste eliminatorie. Ad alzare la voce è l’altro britannico Jack Lauguer che con 85.00 va in testa. Terzo score, al momento, per il tedesco Patrick Hausding (72.00) dietro anche al nostro Tocci.

12:39 Tuffi: 67.50 per il padrone di casa Fredrick Woodward che si piazza in seconda posizione alle spalle di Tocci

12:38 Tuffi: Niente di particolare il tuffo dello spagnolo Arevalo che con 60.00 chiude la classifica

12:37 Tuffi: Comincia bene Giovanni Tocci con 74.40 scavalca lo svizzero Dutoit

12:35 Tuffi: Si inizia dalla svizzero Guillaume Dutoit che ottiene 67.50

12:31 Tuffi: Tocci sarà il secondo atleta a saltare mentre Benedetti il 27esimo dei 29 iscritti.

12:30 Tuffi: Si inizia con le eliminatorie dai 3 metri con i nostri Giovanni Tocci, reduce dallo stupendo argento dal metro, e Michele Benedetti in cerca della finale. Il target è entrare nei migliori dodici.

10.51: il nostro live riprenderà alle 12.30 con le eliminatorie dai 3 metri dei tuffi, mentre per il nuoto sincronizzato l’appuntamento è alle 17 con il combinato libero

10.50: è ancora Bronzo per l’Italia!!! La portoghese Baptista chiude all’ultimo posto con  66.4256 e l’azzurra è sul terzop gradino del podio alle spalle di Romashina (oro) e Voloshina (argento)

10.46: la finlandese Hannula si inserisce al penultimo posto con 69.5557. Manca solo la portoghese Baptista per festeggiare il bronzo di Linda Cerruti

10.41: per l’austriaca Alexandri buon 83.2970 che le permette di inserirsi in settima posizione

10.37: per la serba Dimitrijevic il punteggio è 69.1898 e ultimo posto. Mancano tre atlete alla fine della gara

10.32: per la tedesca Marlene Bojer l’inserimento in undicesima posizione con 75.6986

10.28: la bulgara Damyanova è ultima con 72.3917

10.22: per la croata Sestan 72.3667 ed è ultima

10.18: oro prenotato per la russa Romashina che con 93.8865 vola in testa e non potrà più essere avvicinata da nessua atleta. Voloshina seconda e Cerruti terza.

10.13: l’ucraina Voloshina vola in testa con 90.7289. L’azzurra Cerruti scala al secondo posto, la greca Platanioti esce dal podio. Ora la russa Romashina a caccia dell’oro

10.08: per la israeliana Gloushkov – Leventhal 83.9223 e quarto posto provvisorio. Ora l’ucraina Voloshina per andare davanti a Cerruti

10.05: la svizzera Kraus si inserisdce al quinto posto con 80.4545. Linda Cerruti resta in testa

9.58: La spagnola Salvador è dietro!!! Si avvicina la medaglia per l’Italia. 85.5766 per l’iberica che si inserisce al terzo posto

9.54: il punteggio dell’azzurra è di 87.1493. Linda Cerruti va in testa davanti alla greca Platanioti (86.0587)

9.53: soddisfazione nello staff tecnico per l’esercizio di Linda Cerruti

9.50: dopo le prime quattro prove della finale del solo tecnico in testa c’è la greca Platanioti, davanti alla francese Hubaud. Ora in acqua Linda Cerruti

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top