Canottaggio, qualificazioni Rio 2016: Schiavone-Colombo in finale, gli altri azzurri ai recuperi

Schiavone-Colombo-canotaggio-Pier-Colombo.jpg

Nelle batterie delle qualificazioni di Lucerna accede subito alla finale il doppio femminile di Laura Schiavone e Giada Colombo. Rimandati ai recuperi gli altri equipaggi italiani che torneranno in acqua questo pomeriggio (singoli) e domani (doppio pl e due senza).

DOPPIO SENIOR FEMMINILE

Finale agguantata al primo colpo per Laura Schiavone e Giada Colombo. Le azzurre si sono piazzate alle spalle della Danimarca, precedendo di un soffio l’Olanda.

1. Danimarca 6.54.18, 2. Italia Laura Schiavone (CC Irno), Giada Colombo (SC Cernobbio) 6.58.10, 3. Olanda 6.58.29, 4. Austria 6.20.99

SINGOLO FEMMINILE

Valentina Rodini chiude la seconda batteria in quinta posizione. Per lei appuntamento nei recuperi.

1. Irlanda 7.38.55, 2. Bielorussia 7.40.08, 3. Ucraina 7.48.35, 4. Serbia 8.01.63, 5. Italia Valentina Rodini (Fiamme Gialle) 8.03.08

SINGOLO SENIOR MASCHILE

Recuperi anche per Paolo Perino, terzo alle spalle di Francia e Finlandia. Per accedere direttamente alla semifinale serviva concludere nelle prime due piazze.

1. Francia 6.56.97, 2. Finlandia 6.57.36, 3. Italia Paolo Perino (Fiamme Gialle) 7.11.97, 4. Slovenia 7.21.50, 6. Georgia 7.32.445. Grecia 7.27.35

DOPPIO PESI LEGGERI FEMMINILE

Terza piazza e ripescaggi per Laura Milani e Elisabetta Sancassani che terminano alle spalle di Svizzera e Grecia. Le azzurre dopo un avvio lento sono riuscite a recuperare nel finale con la solita progressione negli ultimi 500 metri. Il binomio delle Fiamme Gialle tornerà in acqua domani pomeriggio.

1. Svizzera 7.00.81, 2. Grecia 7.02.75, 3. Italia Laura Milani, Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle) 7.03.40, 4. Romania 7.09.92

DUE SENZA SENIOR FEMMINILE

La Cina va direttamente in finale, Alessandra Patelli e Sara Bertolasi sono subito dietro e disputeranno anche loro i recuperi.

1. Cina 7.06.41, 2. Italia Alessandra Patelli (SC Padova), Sara Bertolasi (SC Lario) 7.11.04, 3. Polonia 7.17.34, 4. Argentina 7.25.725. Ucraina 7.30.71, 6. Repubblica Ceca 7.35.04

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top