Canoa velocità, qualificazioni Rio 2016: tra campioni olimpici e regolamento, gli ostacoli per gli azzurri a Duisburg

Incollingo-Santini-2-Canoa-Pier-Colombo.jpg

Che l’Italia non avrà vita facile a Duisburg lo si evince dagli atleti in gara. Ben tre i campioni olimpici di Londra che andranno a caccia del pass per Rio de Janiero. Dallo sprinter Ed McKeever al cinuista Peter Krtschmer, i medagliati a cinque cerchi saranno protagonisti in due specialità chiave per l’Italia.

Atleta non più giovanissimo classe 1983 in cerca di rivincita dopo il flop di Milano 2015, il britannico sarà uno degli avversari più ostici per Manfredi Rizza nel K1 200 metri. Ha cambiato partner ma punta al bersaglio grosso anche il tedesco Krtschmer. Il Re di Londra del C2 1000 metri cercherà, insieme a Michael Muller, di arrivare davanti al binomio tricolore Luca Incollingo e Daniele Santini. Il pass olimpico in questa disciplina avrebbe ancor più valore considerando che gli ultimi azzurri a prendere parte ai Giochi furono Tiziano Annoni e Ilario Passerini nel 1976 e Aldo Dezi e Francesco La Macchia, medaglia d’argento a Roma 1960.

Sempre nella canadese attenzione al’ucraino Iurii Cheban, stella del C1 200 dove sarà presente il nostro Carlo Tacchini. In questo caso l’azzurro cercherà sopratutto di trovare il giusto ritmo di pagaiata per i più congeniali 1000 metri, specialità in cui il giovane atleta di Verbania può davvero sognare.

È doveroso tuttavia ricordare che in Germania ci sarà la possibilità di portare potenzialmente quattro rappresentanti del kayak femminile, tre nel kayak maschile e due nel settore canadese. Ciò significa che in caso di qualificazione sia nel K2 1000 di Nicola Ripamonti e Giulio Dressino che nel K2 200 di Michele Bertolini e Riccardo Cecchini, questi ultimi non potrebbero comunque prender parte ai Giochi Olimpici. Lo stesso discorso vale per la canadese; soltanto uno tra C1 e C2 avrà l’onore di rappresentare l’Italia a Rio in caso di qualificazione. Estendendo il discorso alle altre nazioni, non sarà quindi facile stilare la lista degli atleti qualificati prima dei verdetti della federazione internazionale.

PROGRAMMA

EQUIPAGGI AZZURRI E FAVORITI 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top