Calcio, Premier League: festa rimandata per il Leicester. Con il Manchester United finisce 1-1

Claudio-Ranieri-Zimbio-Libera-bassa-risoluzione.jpg

La festa di Claudio Ranieri è rimandata. Ma il Leicester City è sempre più vicino al primo, storico, campionato vinto della propria storia. Sarebbe stato difficile espugnare l’Old Trafford di Manchester e infatti, esattamente come all’andata, le Foxes pareggiano 1-1 contro i Red Devils, in vantaggio con Anthony Martial dopo otto minuti e ripresi da Wes Morgan al 17′ con un colpo di testa imperioso.

Il match, aperto e con le squadre molto lunghe già a metà primo tempo, è ricco di altre emozioni ma avaro di altre reti. All’86’ Daniel Drinkwater lascia gli ospiti in inferiorità numerica, ma Kasper Schmeichel fa buona guardia e il forcing finale dello United non compromette la classifica del Leicester, ora a +8 sul Tottenham.

Domani sera, alle 21 italiane, gli Spurs sfideranno il Chelsea a Stamford Bridge: se non dovessero centrare il bottino pieno, il tecnico italiano avrebbe allora raggiunto il leggendario traguardo del titolo. Al contrario, salendo a -5, il Tottenham costringerebbe il Leicester a conquistare almeno due punti nelle ultime giornate contro Everton e proprio Chelsea.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Zimbio/libera

Lascia un commento

Top