Calcio, finale Coppa Italia: Morata Re Mida, entra e segna. La Juventus trionfa ai supplementari

Alvaro.Morata.Juventus..calcio..foto_.morata.fb_.jpg

Morata come Re Mida. Entra e segna nel secondo tempo supplementare: l’attaccante spagnolo regala alla Juventus la seconda Coppa Italia consecutiva, l’undicesima della storia, con una spaccata vincente ben assistito in contropiede da Cuadrado. E’ il minuto 110, due giri d’orologio dopo il suo ingresso in campo. Milan ko. 

0-0 al 90′: rossoneri aggressivi e orgogliosi, bianconeri in affanno nonostante l’attesa superiorità tecnica. Ma non ci sono occasioni da ricordare: ci prova Bonaventura (che vince il confronto diretto con Rugani), risponde Pogba con Donnarumma sempre attento. Nei supplementari calano i ritmi ma è ancora Bacca a sfiorare il gol in rovesciata. Poi la zampata dell’ex Real Madrid, uomo di Coppa anche l’anno scorso.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Morata

Lascia un commento

Top