Calcio, finale Champions League femminile 2016: Lione-Wolfsburg per entrare nella storia

wolfsburg-lione.jpg

Il 26 maggio, allo Stadio “Città del Tricolore” di Reggio Emilia, il calcio femminile europeo si metterà in mostra per la finale di Champions League tra due delle compagini più prestigiose di quest’ultimo periodo, vale a dire Lione e Wolfsburg. Entrambe le compagini cercheranno di scrivere una pagina di storia importante, ovvero vincere la rassegna continentale per club per la terza volta da quando è stato istituito il nuovo formato nella stagione 2009-2010: le tedesche vittoriose nel 2013-2014 e le francese nel 2011-2012. Le due compagini già si sono affrontante nell’ultimo del 2013 con vittoria teutonica a Stanford Bridge 1-0 grazie a un calcio di rigore di Martina Müller al 73′.Sarà dunque occasione di rivincita l’incontro in Italia tra due delle squadre che più hanno impressionato nel corso del torneo europeo 2015-2016.

Il Lione è reduce dalla facile qualificazione contro il PSG, in semifinale, in un derby transalpino che mai ha avuto storia. Il 7-0 del match di andata al Parco dei Principi ha reso quasi superfluo l’incontro di ritorno, vinto comunque 1-0 dalla compagine di Gérard Precheur. Protagonista assoluta del confronto Ada Hegerberg, alla sesta doppietta stagionale nella competizione europea e sempre più capocannoniere di Champions a quota 12 reti. Un potenziale offensivo spaventoso per le francesi con 35 goal all’attivo e una media realizzativa di 4.38 marcature a partita. Collettivo che non esprime solo bocche da fuoco devastanti ma anche una difesa che ha subito solo due marcature nel corso di tutta la competizione. Citando alcune statistiche, il Lione disputerà la sua quinta finale  ed è a una lunghezza dal record del Francoforte. Se perde eguaglierà il primato negativo dell’Umeå, battuto tre volte nell’ultimo atto mentre in caso di vittoria le francesi arriverebbero a 54 successi in Europa, eguagliando il record sempre del Francoforte.

Come la squadra transalpine, anche il Wolfsburg andrà a caccia della terza Champions con il nuovo formato e nel confronto tutto tedesco con il Francoforte (semifinale), campione in carica, ha ipotecato la finale grazie al 4-0 del match di andata in cui è stata Ramona Bachmann, decisiva sia in fase conclusiva che di rifinitura, a fare la differenza. La sconfitta indolore del ritorno (1-0) non ha cambiato le carte in tavola. Sul piano statistico è la terza finale per il club teutonico e la squadra allenata da Ralf Kellermann potrebbe essere l’unica a trionfare  tre volte in quattro anni. Uno scontro, dunque, tra titani che darà vita ad uno show interessante per il pubblico e chi delle due compagini vincerà entrerà nella storia della competizione continentale.  La diretta live del match verrà trasmessa da Eurosport 1 HD a partire dalle ore 17:45.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Women’s Champions League

Lascia un commento

Top