Calcio femminile, Serie A: Brescia vittoria al cardiopalma, Fiorentina e Verona si contendono l’Europa

10574293_1338289792851637_4020179236517231230_n.jpg

La penultima giornata del campionato di calcio femminile di Serie A riserva emozioni inimmaginabili alla vigilia, con situazioni in evoluzione fino all’ultimo azzurro. E’ quanto accaduto al Club Azzurri di Brescia dove la compagine di Milena Bertolini è riuscita in piena “Zona Cesarini” ad incamerare tre punti importantissimi che valgono la qualificazione matematica in Champions League ed avvicinano le leonesse al tanto agognato Scudetto. Una vittoria (2-1), come detto, non facile contro un Bari Pink Sport Time che in dieci dal 69′ e in nove dal 95′ ha opposto una gagliarda resistenza (espulsioni di Lucia Strisciglio e Francesca Soro). In maniera del tutto inaspettata sono le ospiti le prime a passare in vantaggio con Romina Pinna al 40′. Nella ripresa, le ragazze di Bertolini si riversano letteralmente nella metà campo avversaria, attaccando a più non posso e peccando anche di un pizzico di lucidità. Il pareggio porta la firma di Cristiana Girelli al 67′ mentre il vantaggio al 96′ è firmato da Martina Rosucci. Una rete che forse potrebbe valere anche il tricolore. Festa però rimandata all’ultima giornata per la vittoria (2-1) della Fiorentina, a San Marcellino, con una Res Roma molto ben messa in campo da Fabio Melillo. Le viola sono andate a segno grazie ad un’autorete di Claudia Ciccotti al 8′ ed un’incornata di Elisabetta Tona al 13′ che ha chiuso il primo tempo sul 2-0, Nella ripresa una splendida conclusione del talento giallorosso Arianna Caruso al 71′  ha riaperto i giochi ma le gigliate sono riuscite a mantenere il vantaggio fino al fischio finale. Successo al “Massimo Soprani” l’Agsm Verona, opposto al S.Zaccaria. La giostra del goal tra romagnole e scaligere (4-7 per le gialloblu) ha finito per premiare le ragazze di Renato Longega, venute fuori, come si suol dire, alla distanza. Sono le padrone di casa ad andare per prime in vantaggio con Azzurra Principi 33′ con pareggio di Tatiana Bonetti al 46′. Nuovamente avanti 2-1 le calciatrici allenate da Marinella Piolanti con Martina Piemonte al 50′ ed anche in questo caso risposta veronese che porta la firma di Michela Ledri 54. Gialloblu che ribaltano la situazione con Valeria Pirone al 57′ ma tre minuti più tardi le ravennati pervengono al pareggio grazie a Alessia Longato al 61′. Lo scambio di cortesie prosegue con Silvia Fuselli al 68′ e Martina Piemonte (doppietta) al 82′ (4-4). Passano 120 secondi e lo score cambia nuovamente per la realizzazione di Veronica Pasini e poi ci pensa la premiata ditta Fuselli-Bonetti a porre termine alle ostilità in un incontro in cui di sicuro l’agire delle difese non verrà ricordato. Torna ai 3 punti anche il Mozzanica che davanti ai proprio tifosi vince 4-1 contro l’insidioso Tavagnacco grazie al solito apporto di Valentina Giacinti. Doppietta (al 35′ ed al 78′) per l’attaccante orobico e 32 goal stagionali. Ad unirsi al festival del goal anche Sandy Iannella 46′ e Manuela Giugliano al 94′. La rete del momentaneo pareggio delle friulane è di Rossella Sardu. In chiave salvezza fondamentale successo (1-0) del San Bernardo Luserna contro Suditol, matematicamente retrocesso in B. Le piemontesi si sono imposte grazie ad Erika Moretti al 39′ ad una giornata dal termine sarebbero fuori pericolo. Tuttavia la lotta per le zone basse della classifica è ancora tutt’altro dall’essere decisa visto anche il rotondo successo del Vittorio Veneto sul Riviera Di Romagna per 6-2 con le romagnole anch’esse matematicamente scese nella categoria inferiore. I goal sono stati di: Sara Mella al 19′, Margherita Zanon al 49′, Elena Virgili al 52′, Adriana De Martin al 65′, Francesca Manzon al 82′ e Giorgia Cisotto al 86′. Per le romagnole sono andate a segno Fabiana Colasuonno al 70′ e al 82′ (rigore).

SABATO, 14.05.2016 – 21. GIORNATA
15:30 h S.ZACCARIA AGSM VERONA 4 – 7
15:30 h VITTORIO VENETO RIVIERA DI R. 6 – 2
15:30 h S.BERNARDO LU. SUDTIROL 1 – 0
15:33 h FIORENTINA RES ROMA 2 – 1
15:35 h MOZZANICA TAVAGNACCO 4 – 1
15:35 h BRESCIA BARI 1908 PINK 2 – 1

 

CLASSIFICA SERIE A

POSIZIONE SQUADRA PTS PL W D L SF SA +/- P
1 invariato (1) BRESCIA 52 21 16 4 1 68 23 45 0
2 invariato (2) FIORENTINA 49 21 15 4 2 66 25 41 0
3 invariato (3) AGSM VERONA 47 21 15 2 4 88 33 55 0
4 invariato (4) MOZZANICA 44 21 13 5 3 65 21 44 0
5 invariato (5) TAVAGNACCO 38 21 11 5 5 51 29 22 0
6 invariato (6) S.ZACCARIA 25 21 6 7 8 34 41 -7 0
7 invariato (7) RES ROMA 19 21 5 4 12 12 31 -19 0
8 su (9) S.BERNARDO LU. 19 21 5 4 12 23 66 -43 0
9 su (11) VITTORIO VENETO 18 21 5 3 13 22 63 -41 0
10 giù (8) BARI 1908 PINK 16 21 5 1 15 19 51 -32 0
11 giù (10) RIVIERA DI R. 15 21 4 4 12 25 53 -28 -1
12 invariato (12) SUDTIROL 12 21 3 3 15 21 58 -37 0

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Asd Mozzanica

Tag

Lascia un commento

Top