Calcio, Europa League 2016: Liverpool e Siviglia si contendono lo scettro

pagina-fb-europa-league.jpg

L’edizione 2015/2016 della UEFA Europa League sta volgendo al termine con la finalissima di Basilea, in programma domani sera tra Liverpool e Siviglia. Due squadre molto diverse tra loro, che vanno a caccia del trofeo al termine di due stagioni non troppo redditizie.

Iniziamo dal Siviglia, settimo nella Liga, ma con l’obiettivo di entrare nella storia vincendo la terza Europa League consecutiva, impresa mai riuscita dalla fondazione della competizione. L’artefice dell’exploit europeo degli andalusi si chiama Unai Emery, tecnico basco corteggiato anche dal Milan, che ha avuto il merito di lanciare nel palcoscenico mondiale calciatori del calibro di Carlos Bacca ed Alex Vidal. I bianco-rossi dispongono inoltre di una rosa validissima, nella quale spicca il talento di Kevin Gameiro, attaccante francese e già autore di 7 reti nel torneo.

Dall’altra parte del campo ci sarà però un Liverpool intenzionato a tornare alla vittoria continentale dopo ben 10 anni, ovvero dalla Supercoppa UEFA 2005-2006. A guidare i Reds è il tedesco Jurgen Klopp, che il 9 ottobre scorso ha sostituito Brendan Rodgers alla guida della squadra, dopo un terribile inizio di campionato. Per questa finale gli inglesi dovranno però fare a meno del centrale di difesa Mamadou Sakho, squalificato, che sarà rimpiazzato dal croato Dejan Lovren, eroe del successo ai quarti sul Borussia Dortmund.

Al Sankt Jakob-Park è dunque tutto pronto, con il fischio d’inizio del signor Jonas Eriksson fissato per le ore 20:45.

Foto: pagina Facebook Europa League

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top