Calcio, a Ranieri il premio Bearzot. Tavecchio: “Gli auguro di vincere il Mondiale da ct azzurro”

Claudio-Ranieri-youtube-libera.jpg

Giornata di festa a Roma oggi per Claudio Ranieri, allenatore del momento dopo l’incredibile successo in Premier League con la cenerentola Leicester City. Il tecnico, originario proprio della Città Eterna, ha ricevuto il Premio Bearzot dell’Us Acli al Coni e – da gran signore – ha dichiarato che devolverà l’assegno per la Onlus “Stefano Borgonovo”.

Onestamente ancora non ho capito l’impresa che abbiamo fatto – ha detto il tecnico italiano, come riporta l’Ansa -. Io posso ringraziare tutti, la giuria che mi ha votato e i miei giocatori. Eravamo partiti per salvarci ed è successo quello che è successo….non è facile vincere uno scudetto in Inghilterra ma il mio primo ‘scudetto’ (la promozione in A) l’ho vinto a Cagliari e questo non lo dimentico. Bearzot non l’ho mai conosciuto ma se mi dicono che in me vedono lo spirito di Bearzot questo mi inorgoglisce“.

Presenti anche le massime autorità dello sport azzurro. Giovanni Malagò, padrone di casa, ha dichiarato: “A nome di tutto lo sport italiano, e visto che bisogna sempre sognare qualcosa come stiamo facendo noi con le Olimpiadi del 2024, ti ringrazio Claudio per quello che hai fatto. Hai dimostrato che prima o poi i sogni si avverano“. Interessante infine la battuta del presidente della Figc Carlo Tavecchio: “A Ranieri auguro di vincere un campionato del Mondo con l’Italia, sarebbe il massimo“. Solo una suggestione o c’è di più?

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace alla pagina “La storia dell’Italia nelle fasi finali di Mondiali ed Europei

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: YouTube/libera

Lascia un commento

Top