Boxe: Saul Álvarez abbandona il titolo mondiale per sfidare Golovkin

Boxe-Saul-Alvarez.jpg

Il venticinquenne messicano Saul Álvarez ha annunciato di voler lasciare la propria cintura di campione mondiale WBC dei pesi medi per sfidare il fuoriclasse kazako Gennady Golovkin, che detiene i titoli WBA, IBF e WBC ad interim. Il venticinquenne Canelo, reduce dalla vittoria su Amir Khan, ha spiegato che la WBC avrebbe voluto organizzare il suo nuovo match in questi giorni, determinando il nome dello sfidante ufficiale. Il pugile ha così deciso di lasciare la cintura e di prendersi tutto il tempo necessario per organizzare al meglio il combattimento con il trentaquattrenne Golovkin.

In carriera Saul Álvarez ha disputato quarantanove incontri, ottenendo quarantasette vittorie, una sconfitta ed un pareggio. Golovkin, trentaquattro anni, ha invece vinto tutti i suoi trentacinque combattimenti disputati, arrivando in sole tre occasioni al verdetto dei giudici. “Spero che senza questa pressione, i nostri promotori potranno mettersi d’accordo per un match al più presto possibile“, ha concluso il messicano.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top