Boxe: Povetkin positivo al meldonium, salta la sfida con Wilder?

Boxe-Alexander-POvetkin.jpg

Il promotore del trentaseienne russo Alexander Povetkin, Andrey Ryabinsky, ha annunciato che il pugile è risultato positivo al meldonium in occasione di un controllo antidoping. La notizia arriva proprio una settimana prima della sfida prevista a Mosca per il prossimo 21 maggio, nella quale Povetkin avrebbe dovuto sfidare lo statunitense Deontay Wilder, detentore della cintura di campione del mondo WBC dei pesi massimi. Secondo Ryabinsky, l’atleta avrebbe assunto del meldonium solamente fino al 2015, quando la sostanza era ancora legale, ed ora sarà la WBC a decidere se far disputare lo stesso l’incontro.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top