Boxe femminile, Mondiali 2016: vittoria decisa per Calabrese tra le 48 kg

Boxe-femminile-Calabrese.jpg

La terza giornata dei Campionati Mondiali di boxe femminile 2016 ha visto l’esordio di Valeria Calabrese sul ring di Astana. Nella capitale del Kazakistan, l’esperta atleta siciliana ha dominato l’avversaria Chin Chian-Huei, rappresentante di Taipei Cinese, imponendosi ai punti con verdetto unanime e dominando tutte le quattro riprese in programma (40-36, 40-35, 40-36). Dopo l’eliminazione di Irma Testa e l’infortunio di Diletta Cipollone, dunque, arriva finalmente una buona notizia per i colori azzurri. La prossima avversaria di Valeria Calabrese sarà dunque la cinese Wang Yuyan, che ha sconfitto ai punti la russa Ekaterina Pinigina (2-0: 35-39, 37-37, 36-38) .

Ora l’attesa dei tifosi azzurri si sposta su Marzia Davide, impegnata nella categoria olimpica 51 kg, dove le semifinali assegneranno quattro pass per Rio 2016: la sua avversaria sarà l’ungherese Katalin Ancsin, che nel 2010 conquistò un argento europeo nella categoria inferiore.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top