Boxe: Dorticos campione dei massimi leggeri, Yoka vince per KO

Boxe-Yunier-Dorticos.jpg

La serata pugilistica di Versailles ha incoronato il trentenne cubano Yunier Dorticos, che ha sconfitto il padrone di casa francese Youri Kayembre Kalenga per stop dell’arbitro alla decima ripresa, dopo che il ventottenne di origine congolese era già finito al tappeto nel corso del secondo round. Il caraibico ottiene così la sua ventunesima vittoria e conserva l’imbattibilità, prendendosi il titolo mondiale ad interim WBA dei pesi massimi leggeri. Kalenga, invece, perde per la terza volta a fronte di ventuno vittorie, e fallisce per la seconda volta l’assalto alla cintura iridata dopo il tentativo dell’anno scorso contro il russo Denis Lebedev.

La serata ha anche segnato l’esordio da professionista di Tony Yoka, il francese che lo scorso anno conquistò la medaglia d’oro ai Mondiali dilettanti nella categoria dei supermassimi. Opposto al croato Marin Mindoljević, il ventiquattrenne, che sarà tra i protagonisti dei Giochi Olimpici di Rio 2016, ha impiegato solamente quattro riprese per mettere l’avversario KO.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top