Beach volley, World Tour 2016, Sochi. Russi troppo forti: niente derby azzurro per l’oro

carambula-7.5.2016.jpg

Niente derby per l’oro in casa Italia. Sfuma da subito il sogno di vedere due coppie italiane in finale a Sochi: troppo forti Semenov/Krasilnikov per Ranghieri/Carambula sotto tono, poco efficaci in battuta e in attacco che si sono arresi in due set (2-0) nella prima semifinale del torneo.

Gli azzurri scendono in campo un po’ scarichi e subiscono l’aggressività della coppia di casa che non sbaglia niente e vola in testa. Qualcosa si inceppa in casa russa sul 19-13 quando Semenov/Krasilnikov sentono già la vittoria loro e si concedono qualche distrazione permettendo a Ranghieri/Carambula di rientrare in partita. Gli italiani piazzano un break di 6-1 ma ci pensa Semenov con una parallela a bloccare la rimonta: 21-19.

Nel secondo set Ranghieri/Carambula si illudono di poter riprendere in mano il set portandosi 6-4 ma è solo un lampo perché i russi riprendono in mano le redini del match e ribaltano la situazione andando in fuga (14-11). Gli azzurri non si riprendono più e lasciano via libera ai padroni di casa che si impongono 21-17 senza particolari sussulti.

Fra poco in campo Lupo/Nicolai contro gli statunitensi Hyden/Bourne, ultima possibilità per l’Italia di piazzare una coppia in finale.

Tag

Lascia un commento

Top