Beach volley, World Tour 2016, Antalya. Ingrosso: sconfitta e urna ancora dispettosa

ingrosso-13.5.2016.jpg

Sconfitta e urna dispettosa per Paolo e Matteo Ingrosso che domani sono attesi da un vero e proprio “Everest” da scalare per dare l’assalto ad una posizione di prestigio nell’Open di Antalya.

La coppia azzurra ha fallito la caccia agli ottavi di finale diretti questa mattina perdendo la sfida decisiva per la qualificazione contro i campioni d’Europa lettoni Samoilovs/Smedins che si sono imposti 2-0 (21-19, 21-12).

Negli ottavi di finale Paolo e Matteo Ingrosso affronteranno domattina alle 8 gli austriaci Huber/Seidl che quest’anno hanno perso la finale di Doha contro Ranghieri/Carambula ed hanno inanellato ben quattro noni posti qualificandosi sempre per gli ottavi ad ogni torneo a cui hanno partecipato. Avversario durissimo, dunque, per la coppia azzurra che, in caso di vittoria, si troverebbe di fronte negli ottavi gli ex campioni del mondo olandesi Brouwer/Meeuwsen, che rientrano dopo una prima parte di stagione fatta di riposo ed allenamenti.

Questi i sedicesimi di finale in programma domattina: Pedlow/O’Gorman (Can)-Mermer/Urlu (Tur), Horrem/Eithun (Nor)-Olson/Casebeer (Usa), Kadziola/Szalankiewicz (Pol)-Krou/Rowlandson (Fra), Kapa/McHugh (Aus)-Böckermann/Flüggen (Ger), Nummerdor/Varenhorst (Ned)-Jefferson/Cherif (Qat), Binstock/Schachter (Can)-Gabathuler/Gerson (Sui), Giginoglu/Gögtepe (Tur)-Erdmann/Matysik (Ger).

In campo femminile giornata pienissima quella odierna e torneo allineato alle semifinali con la sorpresa delle finlandesi Lehtonen/Lahti che affronteranno le argentine Gallay/Klug, non nuove a questi exploit e il “solito” derby tedesco Walkenhorst/Ludwig-Holtwick/Semmler che sa tanto di finale anticipata. Semifinali e finali sono in programma domani.

Questi i risultati dei sedicesimi di finale: Betschart/Hüberli (Sui)-Laboureur/Sude (Ger) 1-2 (21-16, 19-21, 11-15), Lehtonen/Lahti (Fin)-Ribera/Fernández Navarro (Esp) 2-0 (21-16, 21-10), Dubovcova/Nestarcova (Svk)-Kongshavn/Solvoll (Nor) 2-1 (19-21, 21-13, 15-7), Lundqvist/Rininsland (Swe)-Bieneck/Großner (Ger) 0-2 (10-21, 13-21), Heidrich/Zumkehr (Sui)-Schwaiger/Hansel (Aut) 1-2 (16-21, 21-13, 10-15), Barsuk/Moiseeva (Rus)-Mersmann/Schneider (Ger) 2-0 (24-22, 21-15), Birlova/Ukolova (Rus)-Kolosinska/Brzostek (Pol) 2-0 (21-18, 21-15), Kessy/Day (Usa)-Fernanda/Josi (Bra) 1-2 (21-19, 15-21, 12-15).

Così gli ottavi: Borger/Büthe (Ger)-Laboureur/Sude (Ger) 2-1 (13-21, 21-18, 15-11), Matauatu/Pata (Van)-Lehtonen/Lahti (Fin) 1-2 (19-21, 24-22, 10-15), Gallay/Klug (Arg)-Dubovcova/Nestarcova (Svk) 2-0 (21-14, 21-11), Forrer/Vergé-Dépré (Sui)-Bieneck/Großner (Ger) 1-2 (21-16, 16-21, 11-15), Slukova/Hermannova (Cze)-Schwaiger/Hansel (Aut) 2-0 (21-14, 21-10), Holtwick/Semmler (Ger)-Barsuk/Moiseeva (Rus) 2-0 (21-15, 23-21), Arvaniti/Karagkouni (Gre)-Birlova/Ukolova (Rus) 2-0 (21-17, 22-20), Ludwig/Walkenhorst (Ger)-Fernanda/Josi (Bra) 2-0 (21-18, 21-14).

Questi i risultati dei quarti: Lehtonen/Lahti (Fin)-Borger/Büthe (Ger) 2-1 (16-21, 23-21, 16-14), Bieneck/Großner (Ger)-Gallay/Klug (Arg) 0-2 (17-21, 13-21), Holtwick/Semmler (Ger)-Slukova/Hermannova (Cze) 2-1 (21-14, 19-21, 18-16), Ludwig/Walkenhorst (Ger)-Arvaniti/Karagkouni (Gre) 2-0 (21-18, 21-19).

Lascia un commento

Top