Basket, Serie A 30a giornata: Caserta e Torino salve, Bologna retrocede, Trento sconfitta ma ai playoff

basket-manital-torino-fb-auxilium-torino.jpg

Ultima giornata che regala gioie e sorrisi, ma anche che riserva lacrime. Una conclusione di campionato da brividi con continui cambi di posizione in classifica fino all’ultimo possesso dell’ultima partita. Fanno festa alla fine Caserta e Torino, mentre piange Bologna, che per la prima volta nella sua storia retrocede sul campo (in precedenza è stato per il fallimento della società) in Serie A2.

Fatale alla Virtus la sconfitta per 82-78 in casa di Reggio Emilia con la Grissin Bon che era obbligata a vincere per confermare il suo secondo posto in classifica dall’assalto di Avellino, che comunque alla fine non era riuscita a battere Venezia (86-77 al supplementare). In contemporanea al ko di Bologna sono arrivate anche la vittoria netta di Torino contro Pesaro (83-66) e soprattutto quella di Caserta con Trento (73-70). Tutte e tre le squadre a pari punti e per la differenza negli scontri diretti a scendere è proprio la squadra di coach Valli.

Saranno dei quarti di finale pirotecnici perchè Treno con questo ko sfida Milano, che viene sconfitta a Sassari in volata per 83-80 e si troverà di fronte proprio la formazione che l’ha eliminata in Eurocup. Ancora più affascinante ed incredibile l’accoppiamento che aspetta la Dinamo, che giocherà contro Reggio Emilia in un remake della finale Scudetto dell’anno scorso.

Dolomiti Energia che perde ma che va comunque ai playoff, perchè Varese non riesce a recuperare dalle fatiche delle ultime settimane (rimonta in campionato e Final Four FibaEurope Cup) e crolla nel derby con Cantù (89-79). Inutile in termini di classifica il successo di Cremona in casa contro Brindisi, mentre Pistoia con la vittoria a Capo d’Orlando chiude al sesto posto.

Questo il riepilogo delle partite:

SASSARI – MILANO 83-80
CASERTA – TRENTO 73-70
CREMONA – BRINDISI 76-61
REGGIO EMILIA – BOLOGNA 82-78
CAPO D’ORLANDO – PISTOIA 58-65
CANTU’ – VARESE 89-79
VENEZIA – AVELLINO 86-77 d.t.s
TORINO – PESARO 83-66

CLASSIFICA: Milano 44, Reggio Emilia 42, Avellino 40, Cremona 38, Venezia, Pistoia, Sassari 32, Trento 30, Varese 28, Brindisi 26, Pesaro, Cantù 24, Capo d’Orlando, Caserta, Torino, Bologna 22

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB dell’Auxilium Torino

Lascia un commento

Top