Atletica, verso Rio 2016: corretto il tempo di Gloria Hooper, si migliora fino a 11”34

gloria-hooper.jpg

Gloria Hooper


Gloria Hooper non finisce di migliorarsi e la revisione dei dati del meeting di Clermont, in USA, ci consegna un’atleta in grande spolvero.

La veronese, nella seconda finale dei 100 metri, dove giunge al 2° posto porta il proprio primato personale a 11”34 (+1.6), con un progresso di 5 centesimi rispetto al risultato della scorsa settimana. In precedenza le era stato attribuito un 11”38, comunque personal best, ma la correzione operata dai giudici ha incrementato il valore della prestazione della forestale.

Per Gloria ormai la distanza regina appare la scelta di questa stagione, laddove concentrerà i suoi sforzi per ottenere i migliori risultati negli appuntamenti della stagione; il lavoro con Loren Seagrave sembra funzionare alla grande. Vi è da aggiungere che siamo a soli 2 centesimi dal minimo per Rio de Janeiro.

L’azzurra due ore più tardi ha corso anche i 200, facendo registrare 23”28, ma con vento oltre la norma, essendo stato di 2,3 m/sec.

Non giungono invece buone notizie da Andrew Howe; il laziale non va oltre la misura di 7,38 (+1,1) nell’unico salto valido ottenuto alla riunione di Irvine, in California. Quinta piazza finale per l’italo-americano alle prese con una rincorsa ancora da mettere a punto nei dettagli.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top