Atletica, Mondiali di marcia a squadre: Italia campione del mondo della 50 km, dominio cinese nelle altre gare

pagina-fb-alex-schwazer.jpg

Quella di Roma è stata un’edizione trionfale per l’Italia della marcia, che ha conquistato il titolo iridato a squadre nella 50km, dimostrando una netta superiorità nei confronti delle nazioni rivali, in particolare con il primo posto conquistato dal discusso rientrante Alex Schwazer.

Le note migliori per la spedizione azzurra arrivano proprio dalla distanza più lunga, che ha visto ben 4 italiani rientrare nelle prime 10 posizioni. Non solo il ritorno del campione olimpico di Pechino dunque (l’Italia avrebbe conquistato l’oro anche senza il piazzamento di Schwazer), poichè hanno molto ben figurato anche Marco De Luca (quarto), Teodorico Caporaso (quinto) e Matteo Giupponi (ottavo), per una vera e propria festa della walk race del Tricolore.

Buone notizie arrivano dalle categorie giovanili, dove Noemi Stella è giunta quarta nella 10 km, nella gara dominata dalla cinese Zhenxia Ma. Un pizzico di rammarico arriva invece dalla 20km femminile, dove sono state squalificate Eleonora Giorgi e Sibilla Di Vincenzo, con Elisa Rigaudo capace tuttavia di piazzarsi in quinta piazza.

La protagonista della manifestazione è però la Cina, che a parte l’oro italiano della 50 km si porta a casa tutte le altre gare a livello individuale. Oltre alla già citata Zhenxia Ma, vincono anche Jun Zhang nella 10 km maschile, Zhen Wang (20 km maschile) e Hong Liu (20 km femminile). In tutti gli eventi del sabato si sono dunque imposti gli atleti della Grande Muraglia, che però si sono lasciati scappare l’oro a squadre nella 10 km maschile, vinta dal Messico.

In ottica Rio quindi la Cina resta la nazione dominante, ma attenzione all’Italia, che dopo questo exploit casalingo cercherà di trovare continuità di risultati fino all’appuntamento a cinque cerchi, dove l’arma in più sarà il ritrovato Alex Schwazer.

Foto: pagina Facebook Alex Schwazer

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top