Atletica, Diniz e Tallent contro Schwazer: “Ha vinto uno che bara”. “Mi fa vomitare, effetto Obelix”

Yohan-Diniz.jpg

Il rientro di Alex Schwazer ai massimi livelli sta facendo discutere molto, non solo in Italia. Ad esprimersi contro l’altoatesino sono stati alcuni dei suoi avversari più accreditati, a partire dall’australiano Jared Tallent, battuto dall’azzurro a Roma, che si è così espresso a caldo: “Tornare e vincere in questo modo, a soli dieci giorni dopo aver scontato la qualifica per doping come puoi giudicarla? La percezione che si ha da fuori, è che abbia vinto ancora una volta uno che bara”.

Tallent, divenuto campione olimpico di Londra 2012 dopo l’ecatombe di squalifiche per doping dei marciatori russi, in particolare di Sergey Kirdyapkin, ha ricevuto il sostegno di David Culbert, ex atleta poi divenuto giornalista sportivo, che si è così espresso tra le righe dell’Herald Sun: “Jared Tallent è l’atleta più sfortunato del mondo”, ha detto. “Ovunque vada, c’è un imbroglione dopato che lo insegue, e questa è una vera disgrazia. C’è bisogno di fare la differenza tra coloro che commettono un errore prendendo l’integratore sbagliato e coloro che sono dei veri bari. Se sei un vero baro, come Alex Schwazer o Justin Gatlin, che è stato preso addirittura due volte, non dovresti essere più ammesso nelle grandi competizioni”.

Ma non è finita qui: mentre il primatista canadese Evan Dunfee si è espresso su Twitter definendo la vittoria di Schwazer “una disgrazia assoluta”, il francese Yohann Diniz, tre volte campione europeo e detentore del record mondiale della 50 km, ha lanciato la sfida all’altoatesino in vista di Rio 2016: “Il suo rientro mi fa vomitare”, ha dichiarato a L’Equipe. “L’influenza del doping è ancora presente, è l’effetto Obelix. Sapevo che avrebbe vinto, ma la gara vera sarà a Rio. So in quale stato di forma arriverò lì e la gara sarà del tutto differente. Ha tutto l’interesse a farsi trovare pronto, perché lo farò soffrire”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

One thought on “Atletica, Diniz e Tallent contro Schwazer: “Ha vinto uno che bara”. “Mi fa vomitare, effetto Obelix””

  1. Luca46 scrive:

    Farebbero meglio a tacere. Peggio dei farisei non c’è nessuno.

Lascia un commento

Top