Volley, Verona prenditi la Challenge Cup! Trasferta in Siberia, serve l’impresa a Urengoy

Calzedonia-Verona-Challenge.jpg

Verona è chiamata all’appuntamento con la storia. Oggi pomeriggio (ore 15.00 italiane, diretta tv su Fox Sport HD) la Calzedonia sfiderà il Fakel Novy Urengoy nella Finale di ritorno della Challenge Cup.

Gli scaligeri vogliono alzare al cielo il terzo trofeo continentale per importanza, occasione più ghiotta che mai per aprire la bacheca per la prima volta nella storia. La trasferta nella tana di Siberia è insidiosissima, una montagna da scalare partendo però dalla vittoria per 3-2 ottenuta nel match d’andata.

Di fronte a un pubblico calorosissimo, contro la squadra quarta nel campionato russo, tutto sarà più complicato che mai. I gialloblu conquisteranno la Challenge Cup o vincendo l’incontro oppure perdendo il match di ritorno al tie-break e imponendosi poi al golden set di spareggio.

La tensione è altissima tra le fila di Verona, c’è la sensazione di poter fare l’impresa, gli stimoli sono elevati. Bisognerà però superare una formazione giovane ma molto fisica, come si è visto al PalaOlimpia. La testa di Verona sembra essere però più forte dei russi.

Sarà fondamentale la fase offensiva con Starovic, Kovacevic e Sander chiamati a dettare legge, Baranowicz in cabina di regia, Anzani e Zingel per murare gli avversari, Pesaresi il libero. Dall’altra parte della rete bisognerà prestare attenzione agli schiacciatori Volkov e Kliuka oltre che al pericoloso centrale Vlasov che ha deluso all’andata.

La Challenge Cup manca in Italia dal 2013 quando fu Piacenza a fare festa. Le squadre italiane hanno vinto questo trofeo per ben 25 volte in 35 edizioni.

 

Lascia un commento

Top