Volley, SuperLega – Trento vs Molfetta: imperdibile gara5, chi vola in semifinale?

Trento-Coppa-Italia-volley-Pier-Colombo.jpg

Trento o Molfetta, chi sfiderà Modena nelle semifinali dei playoff scudetto? I Campioni d’Italia sono stati costretti a gara5 dall’incredibile Exprivia che si è guadagnata con pieno merito il diritto di disputare lo spareggione in programma oggi pomeriggio (ore 17.30, diretta tv su RaiSport1).

Il fattore campo non è mai saltato in questa spettacolare serie dei quarti di finale con entrambe le formazioni che hanno vinto le due partite giocate in casa. Si ritorna al PalaTrento dove Molfetta è già passata una volta in questa stagione: ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, successo per 3-2 dopo che i padroni di casa avevano già strappato il pass per la Final Four.

Trento deve difendere il tricolore conquistato l’anno scorso ma di fronte si troverà tutta la voglia d’impresa dei pugliesi, arrivati al punto più alto della loro storia e capaci seriamente di mettere in crisi la banda di Stoytchev. Servirà tutto l’apporto del pubblico per spingere i dolomitici verso la sfida contro i canarini, rivincita della Finale della passata stagione.

Molfetta non si presenta però come vittima sacrificale e ha tutte le carte in regola per cercare il colpaccio in trasferta, ribaltando la serie ed entrando così tra le magnifiche quattro dopo il sesto posto in regular season.

 

I Campioni d’Italia si affideranno a Djuric opposto, ma non dovrebbero recuperare Lanza così Kaziyski sarà affiancato da Urnaut, Giannelli in cabina di regia, Mazzone sostituisce Van De Voorde al centro per rispettare il numero minimo di italiani in campo, si è invece infortunato Gabriele Nelli che ha sostituito alla grande Djuric ma ora ha dei problemi alla coscia. Trento è anche in piena preparazione per la Final Four di Champions League che giocherà tra due settimane.

Molfetta, sostenuta da un nutrito drappello di tifosi irriducibili nonostante l’infinito viaggio, si affiderà al talento della diagonale cubana Hernandez-Hierrezuelo, fondamentale anche Fedrizzi che ha deciso gara4.

Il servizio è stato un’arma importante durante tutta la serie e così sarà sicuramente anche in questo incontro determinante da dentro o fuori. Trento favorita quantomeno per l’esperienza e l’abitudine a giocare questo tipo di incontri ma incontro non così sbilanciato, come sempre quando si arriva a gara5.

Dall’altra parte del tabellone Civitanova, che si è sbarazzata di Latina per 3-0, attende la vincente della serie tra Verona e Perugia con la gara5 in programma mercoledì 6 aprile. Gli scaligeri, infatti, oggi pomeriggio giocheranno la Finale di ritorno della Challenge Cup.

 

Lascia un commento

Top