Volley, SuperLega – Playoff Scudetto: Perugia vuole la Finale contro Civitanova, oggi gara4 in casa

Perugia-volley.jpg

Oggi pomeriggio (ore 17.30) si scende in campo per la gara4 delle semifinali scudetto di volley maschile. Il PalaEvangelisti sarà gremito in ogni ordine di posto, previsti 5000 spettatori per sostenere Perugia e spingerla verso la missione contro Civitanova.

I Block Devils sono avanti 2-1 nella serie e un successo odierno li spedirebbe alla seconda Finale Scudetto della loro storia. Tensione che si taglia a fette nel team guidato da coach Kovac mentre la Lube è chiamata a una nuova vittoria, dopo quella casalinga di giovedì sera, per trascinare la contesa alla decisiva gara5.

Perugia ha avuto due match point tre giorni fa con cui avrebbe già chiuso i conti e avrebbe assistito con interesse al prosieguo della serie tra Trento e Modena (domani, ore 19.15, la gara4 alle pendici del Monte Bondone) ma la forza dei cucinieri è stata superiore.

Civitanova è in difficoltà, dopo la sonora batosta patita nella semifinale di Champions League ed è in affanno in questa serie, riaperta con le unghie e con i denti ma con una rimonta ancora molto lontana dall’essere completata. La Sir Safety, invece, è galvanizzata per questo momento iper positivo e sta sfiorando l’impresa, partendo addirittura dal quinto posto in regular season e dopo aver eliminato Verona a gara5 proprio dopo essere stata avanti 2-0.

 

I padroni di casa si aggrappano al talento di Atanasijevic, sperando che in campo ci sia anche il miglior Russell e che Kaliberda riesca a essere più incisivo. Al centro Birarelli e Buti per stoppare le velleità avversarie, attese le magie di De Cecco in cabina di regia dopo la strepitosa gara2 di settimana scorsa.

Vedremo come risponderà Blengini che ha a disposizione una rosa infinita ma che sta soffrendo la verve degli umbri. Osmany Juantorena dovrà trascinare l’intera formazione, punti di domanda su Cebulj che non si è visto giovedì sera e potrebbe ancora essere sostituito da Priddy, ormai dubbio consueto per l’opposto tra capitan Miljkovic che ha salvato i match-point e Fox Fei che ha deluso da titolare in gara3, al centro Cester e uno tra Podrascanin e Stankovic.

Speriamo che non ci siano ulteriori scintille dopo quelle sottorete tra Christenson e De Cecco: il volley non ne ha bisogno. Determinanti servizio e muro, due fondamentali che potrebbe indirizzare l’incontro.

 

Di seguito il tabellone dei playoff scudetto di volley maschile:

[1] Civitanova vs [5] Perugia          1-2

[2] Modena vs [3] Trento        2-1

 

Lascia un commento

Top