Volley, Serie A1 femminile – Finale Scudetto: Conegliano, il giorno del primo tricolore?

Conegliano-volley-Roberto.jpg

Può essere la notte magica di Conegliano? Questa sera (ore 20.30, diretta tv su RaiSport) la Imoco sfiderà Piacenza nella gara3 della Finale Scudetto di volley femminile. Le venete conducono la serie conclusiva per 2-0 e, in caso di vittoria al PalaBanca, potranno festeggiare il loro primo storico tricolore.

Le ragazze di coach Mazzanti, Campione d’Italia in carica con Casalmaggiore, sono super favorite ma le emiliane, surclassate per 3-0 sia in gara1 che in gara2, non vorranno fare da vittima sacrificale. Le Pantere, dominatrici della regular season, e giunte fin qui senza perdere nemmeno un match, sono a un passo dall’impresa dopo le lacrime amare del 2013 quando vennero sconfitte in Finale proprio dalla Nordmeccanica che allora festeggiò il suo primo titolo.

Le Gialle avranno comunque la possibilità di chiudere i conti in casa nelle eventuali gara4 e gara5 in programma lunedì e martedì ma non vogliono farsi sfuggire la possibilità di trasformare questo sabato in una data leggendaria per l’intero club, giovane ma già capace di scalare i vertici dell’intero movimento italiano.

A guidare la formazione saranno l’opposto Serena Ortolani, ormai in odore di Nazionale, proprio come Monica De Gennaro, libero titolare dell’Italia che tra cinque giorni partirà alla volta del Giappone per disputare il torneo di qualificazione alle Olimpiadi 2016. La capitana Valentina Arrighetti è pronta per la festa, Kelsey Robinson un baluardo offensivo che ha trainato l’intera squadra, la classe di Alisha Glass in cabina di regia, decisiva anche Rachel Adams e il rientro di Megan Easy. Piacenza si affiderà a Indre Sorokaite e Flo Meijners per fermare l’avanzata di Conegliano ma sarà molto complicato.

 

Lascia un commento

Top