Volley, Serie A1 femminile – Conegliano troppo forte: espugnata Piacenza, lo Scudetto è a un passo

Conegliano-Volley-femminile-Gramignoli.jpg

Conegliano è troppo più forte della concorrenza, sconfigge Piacenza per 3-0 (29-27; 25-21; 25-23) anche nella gara2 della Finale Scudetto e ora è davvero a un passo dalla conquista del primo tricolore della sua storia.

Le Pantere hanno espugnato il PalaBanca, imponendosi ai vantaggi del primo set e rimontando nel finale del terzo set proprio come era successo due giorni fa in gara2. Le vincitrici della regular season hanno dimostrato di essere un gradino sopra alle emiliane, ora chiamate a un autentico miracolo sportivo per ribaltare l’atto conclusivo, remake di quello che nel 2013 invece le premiò.

Ancora prestazione sopra le righe di Kelsey Robinson (18 punti, top scorer), ottima anche l’opposta Serena Ortolani (13) che ha messo il sigillo sul primo set, si è rivista Megan Easy (2) dopo un lungo periodo di degenza, Rachael Adams (9) meno incisiva del solito, determinante la prova in difesa di Monica De Gennaro e la grinta del capitano Valentina Arrighetti. Brakocevic non è andata a referto.

Dall’altra parte della rete non sono bastati i 23 punti (3 muri) di Flo Maijners, 12 marcature per Indre Sorokaite, le centrali Bauer e Belien messe in difficoltà dall’attacco in giallo.

 

Lascia un commento

Top