Volley, Qualificazione Europei U19 – L’Italia asfalta l’Olanda, Paola Egonu sugli scudi

Paola-Egonu-preolimpico-Italia-volley.jpg

Ottimo avvio dell’Italia nel torneo di qualificazione agli Europei U19 di volley femminile. Al PalaDennerlein di Napoli le azzurrine hanno sconfitto l’Olanda per 3-0 (26-24; 25-18; 25-15).

L’Italia ha ben controllato il match contro una formazione tecnicamente inferiore ma che è stata brava a impensierire le nostre ragazze nel primo set: le oranjes hanno allungato, determinante l’ingresso di Morello e Mazzaro, il servizio dell’Italia ha chiuso i conti (6 aces nel parziale). Negli altri parziali non c’è mai stata storia.

 

Mattatrice indiscussa la solita Paola Egonu, autrice di 18 punti col 39% in attacco e 3 aces, ancora protagonista tra le categorie giovanili nonostante sia ormai una pedina fondamentale per la Nazionale maggiore. Bellissima prova anche di Vittoria Piani (16 punti, 43% in fase offensiva), opposto del giovane Club Italia.

Coach Luca Cristofani ha schierato l’altra banda Giulia Melli, il libero Giorgia Zannoni, le centrali Alexandra Botezat e Giulia Mancini, la palleggiatrice Roberta Carraro, sostituita già nel corso del primo set da Rachele Morello che ha poi condotto la formazione verso il successo.

 

L’Italia ora affronterà il Portogallo (sabato 2 aprile, ore 18.30), sconfitto dalla Germania per 3-0. Domenica lo scontro diretto con le tedesche: solo la vincitrice della Pool C si qualifica direttamente agli Europei.

CLASSIFICA POOL C: Italia 1 vittoria (3 punti), Germania 1 vittoria (3 punti), Portogallo 0 vittorie (0 punti), Paesi Bassi 0 vittorie (0 punti).

 

Lascia un commento

Top