Volley, Fefé De Giorgi è Campione di Polonia! Lo scudetto più prestigioso, Generazione dei Fenomeni sugli scudi

Ferdinando-De-Giorgi.jpg

Festa grande per Fefé De Giorgi che taglia uno dei traguardi più prestigiosi per un allenatore: vincere lo Scudetto in Polonia, al debutto assoluto in uno dei campionati più complicati e competitivi del Mondo dove il volley è sport nazionale.

Il 54enne tecnico di Squinziano trionfa al termine di una cavalcata irrefrenabile alla guida dello ZAKSA Kedzierzyn-Kozle che ha dominato la regular season dall’inizio alla fine, sconfiggendo poi l’Asseco Resovia nella Finale che assegnava il titolo: dopo il doppio 3-0 casalingo in gara1 e gara2, questa sera gli uomini di Fefé si sono imposti in trasferta con un altro 3-0.

Il club torna a primeggiare dopo 13 anni di digiuno e apre la bacheca per il sesto scudetto della sua storia, dopo il primo del 1998 e il leggendario poker consecutivo a inizio anni 2000.

 

Questo è il secondo scudetto personale per De Giorgi dopo quello intascato alla guida della Lube nel 2006, al suo primo anno sulla panchina di Macerata con cui avrebbe poi conquistato anche due Coppa Italia e una Coppa CEV.

Un altro uomo della Generazione dei Fenomeni che ha alzato al cielo un trofeo dopo che Lorenzo Bernardi si era laureato Campione di Turchia due giorni fa. Per Ferdinando una carriera sontuosa da palleggiatore, tre volte Campione del Mondo con la Nazionale (1990, 1994, 1998) e lo scudetto con Modena nel 1987.

Un’affermazione mai stata in discussione anche se non così scontata alla vigilia del torneo. La rosa è però di livello eccezionale: Toniutti in cabina di regia; Konarski l’opposto; Deroo e Tillie i bomber; i centrali Gladyr e Czarnowski; Zatorski il libero.

 

Lascia un commento

Top