Volley, Earvin Ngapeth: “La Federazione Internazionale è una barzelletta”. Rinviato il caso doping di Markin

Ngapeth-Volley-Renzo-Brico.jpg

Earvin Ngapeth ha attaccato pesantemente la Federazione Internazionale sul suo profilo Twitter. Lo schiacciatore della Francia ha scritto che la “FIVB è la più grande barzelletta del nostro sport”.

Il bomber di Modena non è impazzito tutto d’un tratto ma ha commentato così la scelta dell’organo massimo del volley di rinviare l’udienza con Alexander Markin, risultato positivo al meldonium durante il torneo di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

La Francia intera sperava che il russo venisse sanzionato insieme a tutta la sua Nazionale ma la WADA ha congelato qualsiasi decisione perché il medicinale, il cui uso era legale fino al 31 dicembre 2015, non ha tempi d’assorbimento certi.

Chiaro che ora la Francia dovrà sicuramente partecipare al torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016, in programma a Tokyo a fine maggio.

 

 

Lascia un commento

Top