Volley, Catia Pedrini accusa: “Mosna ha detto del negro di merda a Ngapeth”. Lui respinge, si infiamma la semifinale tra Modena e Trento

ThehappinessoftheFrancesEarvinNgapethintheendofthematch.jpg

Batti e ribatti tra Catia Pedrini e Diego Mosna, i Presidenti rispettivamente di Modena e di Trento. Dopo l’infuocata gara2 della semifinale scudetto, vinta dai canarini che ora conducono la serie per 2-0 sui Campioni d’Italia, la numero 1 del sodalizio emiliano ha accusato pesantemente il faro del club dolomitico con un post infuocato su Facebook. Stando a quanto affermato dalla Pedrini, Mosna avrebbe dato del “negro di merda” a Earvin Ngapeth, ieri assoluto protagonista e autore di 30 punti determinanti per l’esito dell’incontro.

Mosna respinge le accuse, anch’egli attraverso un post sul celeberrimo social network. Di seguito il batti e ribatti, in attesa di vedere le conseguenze: gara3 si giocherà giovedì 21 aprile.

 

 

Lascia un commento

Top