Tuffi, World Series 2016: Cagnotto-Verzotto quarti nel sincro misto. Cina 38 ori su 40

Wang-Han-Yang-Hao-tuffi-foto-pagina-fb-ws-dubai-deepbluemedia.jpg

Ultime finali a Kazan nella tappa conclusiva delle World Series 2016 di tuffi. In apertura di programma l’argento super di Tania Cagnotto da 3 metri, 362.20 come a Londra 2012 tra la cinese He Zi e l’australiana Maddison Keeney con l’altra asiatica Shi Tingmao clamorosamente quarta a causa di un errore. Poi è la volta della piattaforma maschile, la gara regina, che premia Chen Aisen a quota 572.40 (due tuffi sopra i 100 punti) davanti al britannico Thomas Daley e al connazionale Qiu Bo, divisi da soli 60 centesimi (554.60 a 554).

Infine ecco il sincro misto da 3 metri, con Tania Cagnotto e Maicol Verzotto bronzo mondiale proprio a Kazan nell’agosto 2015. La stanchezza si fa sentire nella gambe della bolzanina e qualche imprecisione di troppo frena gli azzurri nella corsa al podio, ottenuto quest’anno solo nella prima tappa di Pechino, dopo il secondo posto momentaneo al termine degli obbligatori (101.40). Con 294 punti totali il duo altoatesino è quarto e staccato da Cina (Wang Han-Yang Hao, 330.30), Messico (Dolores Hernandez-Yahir Ocampo, 327.06) e Canada (Jennifer Abel-François Imbeau-Dulac, 321.26). La nazionale asiatica chiude le World Series 2016 con 38 ori sui 40 a disposizione.

I RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Fina Diving World Series 2016 Dubai/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top