Tennistavolo, preolimpico europeo 2016: assegnati i primi 16 pass per Rio 2016

Timo-Boll-Dimitrij-Ovtcharov-@Baku-2015-tennistavolo-foto-pag-fb-timo-boll.jpg

Ad Halmstad (Svezia) si è appena conclusa la prima fase del torneo preolimpico per l’Europa di tennistavolo. 16 pass (8 per gli uomini e 8 per le donne) sono stati assegnati al termine di altrettanti mini tabelloni a eliminazione diretta in cui i cinque azzurri ancora in corsa sono stati sconfitti al primo turno.

Tra domani e sabato gli azzurri – Mihai Bobocica, Niagol Stoyanov, Marco Rech Daldosso, Debora Vivarelli e Chiara Colantoni – cercheranno di agguantare gli ultimi 4 (2+2) attraverso la fase di ripescaggio (qui il regolamento completo). Altrimenti deciderà tutto il ranking olimpico di inizio maggio.

Intanto ecco gli 8 qualificati maschili e quelli femminili:

UOMINI
Timo Boll (Germania)
Bojan Tokic (Slovenia)
Par Gerrell (Svezia)
Panagiotis Gionis (Grecia)
Bastian Steger (Germania)
Tiago Apolonia (Portogallo)
Alexander Shibaev (Russia)
Marco Freitas (Portogallo)

DONNE
Polina Mikahilova (Russia)
Petrissa Solja (Germania)
Hu Melek (Turchia)
Liu Jia (Austria)
Yu Fu (Portogallo)
Li Qian (Polonia)
Shan Xiaona (Germania)
Han Ying (Germania)

NB: poiché la Germania ha qualificato tre atleti a livello individuale maschile – Dimitrij Ovtcharov aveva già il pass da Baku 2015 – e altrettante a livello individuale femminile, quando invece il regolamento ne prevede un massimo di due, uno dei tre diventa automaticamente “riserva” e potrà competere solo nella gara a squadre in caso di qualificazione del paese. Entrambi i posti individuali lasciati liberi saranno poi riassegnati.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Timo Boll

Lascia un commento

Top