Tennis, WTA Katowice: Camila Giorgi vince ancora e vola in semifinale

tennis-camila-giorgi-fb-supertennis-e1460303305739.jpg

Un’altra vittoria per Camila Giorgi al WTA di Katowice (Polonia). La tennista di Macerata continua la propria avventura sull’hard polacco superando Kristen Flipkens, numero 59 del mondo, 6-2 5-7 6-4 in 2 ore e 11 minuti di gioco. L’azzurra vola così in semifinale dove dovrà incontrare Jelena Ostapenko (n.38 del ranking).

Un match, come consuetudine, dall’andamento altalenante per la Giorgi, estremamente solida del primo set, poco concreta nel secondo e lucida nel terzo. Una sintesi che ha portato ad un successo importante, per il morale, dopo l’annunciata rinuncia all’incontro di Fed Cup 2016 contro la Spagna ed alla rottura conseguente con la FIT. Camila, al momento, non sembra aver sofferto dell’attenzione mediatica per quanto avvenuto e sta rispondendo ottimamente sul campo.

Venendo alla cronaca, nel primo set, la gestione dell’incontro della marchigiana è ottimale: nessuna palla break concessa all’avversaria e grande aggressività in risposta. In ben due occasioni, Camila strappa il servizio alla rivale, nel quinto e settimo game, chiudendo la pratica del primo parziale sul 6-2 con relativa facilità.

La seconda frazione è quello delle occasioni perse per la nostra portacolori. Dopo uno scambio di break nel terzo e quarto gioco, l’italiana va avanti nuovamente nel punteggio nel game successivo e sembra avere l’inerzia dell’incontro in mano. Tuttavia nell’ottavo gioco, inaspettatamente, Camila cede il servizio consentendo alla Flipkens di rientrare in partita. Un’opportunità per un nuovo break la Giorgi riesce a costruirsela nel 11esimo gioco senza però concretizzare l’opportunità e, come spesso avviene nel tennis, quando non si tramutano in punti le proprie chance si finisce per perdere e anche questo caso non fa eccezione. Nel dodicesimo game, l’azzurra cede di schianto, perdendo la battuta a zero e consegnando su un piatto d’argento il set (7-5) all’avversaria.

Nel terzo e decisivo parziale, la partenza di Camila è estremamente positiva: break in apertura e 3-1 in scioltezza. Giorgi che avrebbe anche 3 palle per il doppio break nel settimo gioco senza però capitalizzarle. Ironia della sorte è la belga nell’ottavo game a riportare in parità lo score, approfittando di un altro passaggio a vuoto nel tennis della marchigiana. Tuttavia l’italiana è abile a resettare, rimettendosi nuovamente in pista e conquistando quel break che la fa volare in semifinale, concludendo il confronto 6-4.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

 

Lascia un commento

Top