Tennis, Masters 1000 Monte Carlo: esordio negativo per il doppio Fognini-Lorenzi

Fabio-Fognini-Tennis-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Brutta sconfitta al primo turno per il doppio azzurro composto da Fabio Fognini e Paolo Lorenzi nel torneo Masters 1000 di Monte Carlo. I due portacolori italiani sono stati infatti piegati dal filippino Treat Huey e dal bielorusso Max Mirnyi con il punteggio di 6-1, 7-6, 10-8.

La sfida ha visto un primo set totalmente dominato dalla coppia azzurra, in grado di concedere solamente un game (il terzo) agli avversari, chiudendo agevolmente la pratica 6-1. Anche le statistiche evidenziano la supremazia del Tricolore, con il 77% di punti dalla seconda di servizio, contro il misero 33% degli avversari.

La ripresa si dimostra invece molto più equilibrata. Le due compagini riescono infatti a strapparsi a vicenda il break nei primi due game, procedendo poi in parità fino al 3-3. Qui suono nuovamente gli azzurri a riportarsi avanti vincendo due giochi consecutivi, ma ancora una volta la coppia filippino-bielorussa riesce a riportare in equilibrio la gara sul 5-5. Si va addirittura al tie-break, vinto da Huey-Mirnyi per 7-5.

Per decretare un vincitore serve dunque il supertiebreak, conquistato anche questo dai freschi vincitori del torneo di Acapulco per 10-8.

Una sconfitta difficile da accettare per il fresco duo italiano, che dopo un eccellente primo set cede duramente alla forza dei più affiatati rivali. La statistica che meglio spiega il crollo azzurro è quella che vede Huey e Mirnyi passare da un 40% ad un 60% nelle palle break salvate dal primo al secondo set. Questo dato dimostra infatti la maggior concentrazione della coppia, sempre attenta nei momenti che contano.

Foto: pagina Facebook Supertennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top