Tennis, ATP Houston: Paolo Lorenzi eliminato all’esordio in Texas

tennis-paolo-lorenzi-fb-supertennis-e1464109470876.jpg

Amara sconfitta sulla terra battuta di Houston per Paolo Lorenzi nel suo match di esordio in Texas. L’azzurro è stato battuto dal giovanissimo Tommy Paul, n.200 del mondo per 6-2 6-3 in 1 ora e 4 minuti di gioco.

Un incontro negativo per il nostro portacolori, quasi sempre in balia del gioco dell’avversario. Nel primo set, Lorenzi perde il servizio nel secondo e nel quarto gioco andando sotto 5-0 e recuperando un break di ritardo nel sesto game. Tuttavia sul 5-2, Paolo si conferma poco efficace in battuta, concludendo mestamente la frazione 6-3 a favore del rivale in 33 minuti.

Nel secondo set, dopo una fase di equilibrio iniziale, è nuovamente il 18enne statunitense a fare la differenza in risposta nel sesto gioco, strappando il servizio all’azzurro e conquistando la vittoria finale. Un parziale di pura perfezione per Paul, con nessuna palla break concessa al nostro giocatore. Di contro, come detto, la prestazione del toscano è decisamente incolore.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

Lascia un commento

Top