Sollevamento pesi, Europei 2016: Scarantino e Pagliaro si giocano le Olimpiadi

Genny-Pagliaro-Federpesistica.jpg

Giornata da subito fondamentale per la nazionale italiana ai Campionati Europei di sollevamento pesi che prenderanno il via domani a Førde, in Norvegia. Mirco Scarantino e Genny Pagliaro, infatti, saranno chiamati a salire in pedana già nel primo giorno di competizioni.

I due atleti nisseni sono stati, negli ultimi anni, i simboli del sollevamento italiano e sopratutto in campo continentale si sono tolti diverse soddisfazioni. In vista dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro le loro prestazioni saranno importantissime in ottica ranking per nazioni .

Scarantino partirà con i favori del pronostico nella categoria fino a 56 chilogrammi maschile: in carriera è già salito due volte sul podio continentale ma gli manca ancora il titolo Europeo. In linea teorica dovrebbe avere un piccolo margine di vantaggio in termine di misura sui diretti avversari ma in una competizione di questo gene gli exploit sono all’ordine del giorno. Un piazzamento tra i primi 3, comunque, regalerebbe punti pesanti alla nazionale azzurra. Avversario principali lo spagnolo Josué Brachi che nelle entry list ha dichiarato 12 kg in meno di Scarantino, che ha fissato l’asticella a 272. Insidiosi a quota 250 l’armeno Margaryan, il turco Kiliç e il belga Goegebuer.

Più incerta la situazione per Genny Pagliaro: nella 48 kg femminile sono in tante le atlete che dovrebbero avere misure paragonabili nelle braccia. A quel punto, anche la testa potrebbe fare la differenza e un solo chilogrammo sollevato potrebbe significare uno scarto di diverse posizioni nella classifica finale. Le turche Sibel Ozkan Konak e Nurcan Taylan sono favorite per i primi due posti mentre l’azzurra dovrebbe giocarsi la medaglia di bronzo. In sede di entry list ha dichiarato 185 kg, ma nelle ultime competizioni internazionali ha sempre faticato a raggiungere certi numeri. Ora più che mai sarebbe fondamentale tornare sopra la soglia dei 180.

Il programma di domenica 10 aprile

– 15.00: -48 kg donne

– 18.00: -56 kg uomini

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Twitter: Santo_Gianluca

Foto: Federpesistica

Lascia un commento

Top