Sollevamento pesi, Europei 2016: le entry-list. Quattro azzurri da podio

Scarantino-Sollevamento-Pesi-Federpesistica4.jpg

Prenderanno il via domenica a Forde (Norvegia) gli Europei di sollevamento pesi 2016.

Analizzando le entry-list delle varie categorie di peso, saranno quattro gli azzurri in lotta per le medaglie continentali.

Nei -48 kg Genny Pagliaro si presenta con la terza misura di iscrizione, 185 kg; meglio di lei solo le turche Sibel Ozkan Konak e Nurcan Taylan con 190. Nelle ultime edizioni, tuttavia, per vincere l’oro è bastato assestarsi poco oltre quota 180 kg. Motivo per cui non andranno sottovalutate neppure le francesi Anais Michel e Manon Lorentz, che hanno dichiarato rispettivamente 182 e 180 kg.

Proverà a giocarsi le sue carte anche Giorgia Bordignon nei -63 kg. La portacolori del Bel Paese (215 kg) partirà subito dietro le tre grandi favorite, nell’ordine la britannica Zoe Smith (226) e le russe Diana Akhmetova (220) e Natalia Khlestkina (220). E’ chiaro che all’azzurra servirà la gara perfetta per dare l’assalto ad un podio nel complesso non utopistico.

Dopo l’argento del 2014 ed il bronzo nel 2015, Mirco Scarantino insegue l’ultimo metallo mancante nei -56 kg. Il 21enne nisseno partirà con i favori del pronostico: 272 kg la sua misura di iscrizione. L’avversario più insidioso sarà lo spagnolo Josué Brachi (260): se il siciliano riuscirà a limitare i danni nello strappo, allora avrebbe ottime chance di superare l’iberico nello slancio. Da non sottovalutare neppure il sempre ostico armeno Smbat Margaryan (250).

Grande equilibrio previsto nei -85 kg. Se il veterano bielorusso Andrei Rybakou ha dichiarato 371 kg, poco dietro troviamo l’ucraino Oleksandr Pielieshenko (365), il francese Benjamin Hennequin (365) e l’azzurro Antonino Pizzolato (362), il nome nuovo della categoria dopo aver colto un brillante settimo posto ai Mondiali di Houston.

CLICCA QUI PER LE ENTRY-LIST COMPLETE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Federpesistica

Lascia un commento

Top