Sollevamento pesi, Europei 2016: Kostova domina con tre ori, Lombardo ottava delle 58 kg

Sollevamento-pesi-Boyanka-Kostova.jpg

La terza giornata di gare ai Campionati Europei di sollevamento pesi 2016 ha visto l’assegnazione delle medaglie della categoria 58 kg femminile. A dominare la competizione è stata la bulgara naturalizzata azera Boyanka Minkova Kostova, vincitrice delle tre medaglie d’oro in palio, e laureatasi per la terza volta in carriera campionessa continentale del totale olimpico. La ventiduenne ha iniziato la propria competizione quando le sue avversarie avevano già terminato tutti i loro tentativi nello strappo: Kostova ha sollevato senza problemi 95 kg, 100 kg ed infine 105 kg, portandosi nettamente in vantaggio pur restando distante dal suo record mondiale della categoria (112 kg). La campionessa iridata in carica ha poi sollevato 130 kg nello slancio, chiudendo con un totale di 235 kg, senza neanche tentare un terzo sollevamento.

Staccata esattamente di trenta chilogrammi nel totale, la ventitreenne rumena Irina Lăcrămioara Lepșa ha conquistato la medaglia d’argento come nel 2013 a Tirana. Quinta dopo lo snatch (88 kg), Lepșa ha ottenuto il second miglior risultato nel clean & jerk (117 kg), chiudendo così a quota 205 kg. Triplo bronzo per la polacca Joanna Lochowska, capace di sollevare 90 kg e 114 kg nei singoli esercizi, per un totale di 204 kg.

Per quanto riguarda lo strappo, il secondo posto è andato all’ucraina Veronika Ivasiuk, che ha sollevato 90 kg come Lochowska, venendo però premiata dal minor peso corporeo (57.30 kg per Ivasiuk contro i 57.41 kg della polacca). L’ucraina non è però andata oltre i 108 kg nel secondo esercizio, terminando ai piedi del podio del totale con 198 kg.

L’azzurra Jennifer Lombardo si è classificata ottava del totale con 191 kg. La ventiquattrenne ha sollevato 83 kg ed 85 kg nello strappo, prima di fallire il tentativo a quota 87 kg, terminando sesta della prima parte di gara. Lo slancio non è però andato come sperato, con un solo tentativo portato a conclusione (106 kg) e due errori a 110 kg, sinonimo di decimo posto parziale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top