Sci Alpino: prosegue il recupero per Giuliano Razzoli “Mi sento bene e c’è grande voglia di tornare”

Razzoli-2015-Campiglio-03-Foto-Cattagni.jpg

Continua senza problemi il recupero dall’infortunio al ginocchio sinistro per Giuliano Razzoli. Lo slalomista azzurro si era fatto male a Kitzbuhel ed è stato subito operato dai dottori Herbert Schoenhuber e Andrea Panzeri della Commissione Medica FISI.

La riabilitazione prosegue senza intoppi e Giuliano lavora ogni giorno per recuperare nel più breve tempo possibile. La speranza, che ormai si sta trasformando in certezza, è quella di vedere l’emiliano già sugli sci a giugno e quindi pienamente pronto per la prossima Coppa del Mondo

“Mi sono praticamente trasferito a San Secondo Parmense, in provincia di Parma.– dichiara Razzoli- Da lunedì a venerdì lavoro presso “Physi-C Lab” con il fisioterapista Luca Caselli, da anni al seguito della squadra di Coppa del mondo di slalom, faccio fisioterapia e rinforzo muscolare sia per il ginocchio che per il resto del corpo, mentre sabato e domenica rientro a casa, dove mi dedico ad esercizi in piscina e alla mia palestra “Technogym” che ho allestito in un locale. Il mio peso si aggira intorno agli 87 kg, mi sento bene e dentro di me c’è tanta voglia di tornare al livello dello scorso gennaio, quando mi sentivo veramente in forma e competitivo per il podio”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

FOTO CATTAGNI

Tag

Lascia un commento

Top