Scherma, Mondiali Cadetti 2016: altre due medaglie azzurre. Valerio Cuomo argento e Lucia Lucarini bronzo

scherma-valerio-cuomo-mondiali-giovani-fb-bizzi.jpg

L’Italia si porta a quota undici medaglie ai Mondiali Giovani e Cadetti 2016 di Bourges. Nella sesta giornata di gare sono arrivati l’argento nella spada maschile di Valerio Cuomo e il bronzo di Lucia Lucarini nella sciabola femminile.

Si arrende solo in finale dunque lo spadista campano, sconfitto 15-12 dal russo Bruev. Sul podio insieme a loro ci salgono anche i due ungheresi Banyai e Siklosi. Proprio il primo dei due magiari, anche numero uno del ranking mondiale, è stato il giustiziere agli ottavi dell’azzurro Lorenzo Vismara, ko all’ultima stoccata 15-14. Out al primo assalto Davide Canzoneri.

Sconfitta in semifinale ma comunque medaglia di bronzo, invece, per Lucia Lucarini, sconfitta dalla francese Queroli per 15-12. La stessa transalpina con il medesimo punteggio ha poi battuto in finale la connazionale Brunet. L’altro bronzo è andato alla russa Sheveleva, che aveva sconfitto agli ottavi Michela Battiston. Out ai sedicesimi le altre due italiane Rebecca Gargano e Flaminia Prearo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

 Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top